1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Comunicato

 



Nella seduta di contrattazione di ieri l'amministrazione ci ha proposto un'integrazione contrattuale del fondo di comparto.

Nel ribadire la nostra pregiudiziale sull'applicazione integrale dell'articolo uno del CCNI d'ente, in altre parole per capirci l'estensione integrale del contratto a tutto il personale compresi i precari (permessi, compenso incentivante, ecc.), abbiamo ritenuto giusto e coerente non apporre la firma della CGIL sull'accordo.

Chiediamo ancora una volta all'Amministrazione, la totale applicazione del contratto e la fine di un'odiosa discriminazione che si attua nei confronti della maggior parte del personale.

Per quanto riguarda gli altri punti all'ordine del giorno abbiamo siglato l'ipotesi d'accordo per i fondi dei medici e professionisti nella speranza di chiudere al più presto quest'annosa vicenda.

Per l'applicazione del sistema d'indennità e per la mobilità tra profili finalmente è stato deciso l'avvio delle commissioni per la loro piena applicazione.

Facciamo ancora una volta presente a tutti i lavoratori le difficoltà che come sindacato incontriamo nei rapporti con un Ente che, privo di direttive governative sulla sua funzione d'ente pubblico, è sempre costretto, e costringe anche noi, ha rincorrere la realtà in totale assenza di programmazione.

Vi terremo al corrente di ulteriori sviluppi.

Roma, 22 maggio 2009
 


Il Coordinatore FP CGIL CRI
(Pietro Cocco)

 
 
 
 

 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Risorse per il riordino e per il rinnovo del contratto. Col @silp_cgil, per la Polizia di Stato e Penitenziaria, in… https://t.co/S69M07Rg... 6 ore fa 16/07/2019 15:30 1151121816741646337
  2. ++ Violenze e aggressioni, ancora pochi giorni per il corso Ecm Fad dal valore di 15,6 crediti rivolto a tutte le p… https://t.co/3HS3KZaa... 8 ore fa 16/07/2019 14:04 1151100334498045957
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico