Logo FP CGIL

www.fpcgil.it

News

Sanita': bene centralità delle persone per le attività di prevenzione. Sessione straordinaria per le carceri. Comunicato stampa di Rossana Dettori Segretaria Nazionale Fp Cgil Sanità


Apprendiamo con piacere che il prossimo piano di prevenzione nazionale per il triennio 2010-2012 porrà al centro delle sue priorità l'importanza delle persone, dei cittadini, almeno a quanto leggiamo dalle dichiarazioni del Vice Ministro On. Ferruccio Fazio.

Anche la sua dichiarazione sulla centralità della prevenzione universale per tutti i cittadini trova la Fp Cgil pienamente d'accordo: abbiamo sempre sostenuto che un Servizio Sanitario Nazionale universalista e solidale dovesse rivolgere la sua primaria attenzione alla prevenzione delle malattie ed alla promozione della salute.

In questo senso cogliamo l'occasione per chiedere all'On. Fazio ed al sistema delle Regioni di prevedere un'apposita sezione che riguardi le attività di prevenzione nelle carceri italiane.

Il nostro sistema carcerario ha urgentemente bisogno di un piano che sappia offrire, attraverso un suo sviluppo articolato ed innovativo, opportunità concrete di attivazione di percorsi per attività di prevenzione e promozione della salute sui rischi cardiovascolare e sulle recidive, sulle patologie epatiche, osteoarticolari e gastrointestinali.

I 64.000 detenuti hanno bisogno di un piano che prefiguri attività di prevenzione anche per le patologie infettive e dell'apparato masticatorio e, più in generale di quelle legate allo stato di tossicodipendenza, così come v'è necessità che la questione delle condizioni di vita e della salubrità degli ambienti sia rimessa al centro delle attività dei servizi sanitari regionali.

Non si può parlare di prevenzione universale per tutti i cittadini, né di prevenzione secondaria per le popolazioni a rischio senza un intervento specifico, di programma e di finanziamento, anche per quella parte di cittadini momentaneamente privati della libertà personale.



Roma 23 Giugno 2009

 
 

 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito