1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Comunicato unitario

 
Al Gabinetto del Ministro
Ministero della Difesa
 


Queste OO.SS. hanno ricevuto in data 7 gennaio lo schema di decreto ministeriale di struttura del Segretariato generale, delle Direzioni generali e degli Uffici centrali, in attuazione dell'articolo 1, comma 4 del decreto del presidente della repubblica 3 agosto 2009, n.145 concernente l'organizzazione del Ministero della difesa.
Considerata l'inattesa metodologia delle informazioni ricevute e l'estrema ristrettezza delle tempistiche utili al riscontro, le scriventi OO.SS., esprimono alcune prioritarie osservazioni:
1. lo schema di decreto contiene indicazioni specifiche che a nostro parere renderanno illegittime le attività istituzionali dell'UTTAT di Nettuno. Ci pare opportuno rilevare che per questo specifico Ente erano state in passato fornite garanzie per la creazione di un poligono permanente interforze di sperimentazione e collaudo balistico;
2. si rileva l'attribuzione al Segretariato generale di molte delle funzioni della sopprimenda Direzione generale delle telecomunicazioni, dell'informatica e delle tecnologie avanzate, creando una ridondanza di funzioni poco aderente, a nostro parere, alla razionalizzazione e alla riduzione della spesa richiamata dal dpr in oggetto. Ad esempio, l'Ufficio Generale centro di responsabilità amministrativa ed il II Reparto hanno una indefinita attribuzione di competenze;
3. appaiono incomprensibili le motivazioni per le quali vengono utilizzati criteri diversi nell'attribuzione delle funzioni di vicariato: a Persomil le funzioni vicarie vengono riconosciute al più anziano dei vicedirettori militari o, in sua assenza, all'altro vicedirettore militare o, nel caso di assenza di entrambi, al vicedirettore civile, così come a Persociv dove le funzioni vicarie vengono attribuite al vicedirettore civile o, in sua assenza, al vicedirettore militare. Al VI reparto di Segredifesa, invece, le funzioni vicarie vengono riconosciute solo al vicedirettore militare con l'esclusione dei due vicedirettori civili;
4. all'interno dello schema di decreto, abbiamo rilevato che le posizioni organiche vengono definite elencando le fasce economiche corrispondenti al personale, tale metodologia è palesemente in contrasto con quanto contenuto nel vigente CCNL che, scardinando le previgenti rigidità giuridiche, ha introdotto l'importante novità di formazione degli organici per area e non per posizione economica;
5. relativamente alle ulteriori soppressioni previste dal decreto (tabelle A, B, C), si esprime la netta contrarietà di Fp Cgil - Cisl Fp - Uil Pa ai provvedimenti.
Per la gravità di quanto sopra osservato e di quanto contenuto nello schema di decreto, Fp Cgil - Cisl Fp - Uil Pa chiedono un immediato incontro.
Distinti saluti.

Roma, 19 gennaio 2010

COORDINAMENTI NAZIONALI - MINISTERO DELLA DIFESA 
FP CGIL                              CISL FP                               UIL PA
Noemi Manca                    Ruggero Bellotto                Sandro Colombi

 
 

 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @FPCGILER: È importante esserci per non dimenticare #stragediBologna #2agosto1980 https://t.co/LB1RN1OJh3... 13 ore fa 02/08/2021 10:17 1422109320590811136
  2. ? ?????? ?????????? ????: ????? ???????????? ? Oggi #29luglio dalle 16 in diretta su https://t.co/dBUZk56pYX c'è… https://t.co/NMqV53aICo... 4 giorni fa 29/07/2021 11:35 1420679238655565826
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico