1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

COMUNICATO AI LAVORATORI CIVILI DELLA DIFESA



Sottoscritto in data 3.11.2010 il CCNI DIFESA 28-29/4/2010 (Definizione del nuovo sistema di classificazione e del sistema degli sviluppi economici) e il FUA 2010, che consentono a circa 22.000 dipendenti civili della difesa di fare una progressione economica, ai sensi del CCNL 2006/2009- Pubblicazione del Bando 05 Novembre 2010.

CCNI DIFESA 28/29 APRILE 2010

Dopo lunghe trattative, rilievi da parte degli organi di controllo, fermi ed interruzioni, finalmente firmato il nostro CCNI Difesa, frutto di lunghe trattative e mediazioni per le quali la FPCGIL DIFESA ha tenuto ferma la sua contrarieta' alla riforma Brunetta e al suo sistema di valutazione che discrimina i lavoratori pubblici e in particolare alla difesa, affida alla dirigenza militare una valutazione da cui gli stessi dirigenti militari sono esclusi.
Si chiarisce che il CCNI con il quale si e' definito il sistema di classificazione del personale ai sensi del CCNL 2006/2009 e i criteri per le progressioni economiche all'interno delle aree (parte normativa) e' uno strumento programmatico.
E' utile ribadire che la trattativa di tale CCNI e' stata lunga ed articolata, anche per le norme che questo Governo ha emanato, abrogando quanto stabilito dal CCNL 2006/2009 (le progressioni tra le aree).
Inoltre da ultimo, oltre alla gia' conosciuta "Riforma Brunetta", il Ministro Tremonti con la manovra di risanamento finanziario ha di fatto bloccato i nostri stipendi per tre anni ed inciso sulla contrattazione con il blocco delle risorse.
Pertanto a seguito dei diversi rilievi formulati dalla Funzione Pubblica, dopo diversi incontri con Persociv, l'Accordo è stato adeguato ai rilievi, con le riserve che la FPCGIL DIFESA ha espresso nella nota a verbale pubblicata sul sito.

FUA 2010

Anche per l'Accordo sulla distribuzione delle risorse del FUA 2010, con il quale abbiamo concordato di stanziare una quota parte delle risorse per le progressioni del 2010, e l'ulteriore distribuzione delle altre risorse, la Funzione Pubblica ha fatto dei rilievi.
Dopo una lunga trattativa con l'Amministrazione, abiamo raggiunto una mediazione, ma questa unitariamente a CISL e UIL abbiamo allegato due note a verbale, una relativa alle posizioni organizzative e un'altra relativa al sistema di valutazione individuale.
Possiamo, nell'attuale situazione, esprimere soddisfazione, ma ciò non far venir meno la contrarietà della FPCGIL DIFESA, per le continue politiche di tagli e di blocchi salariali nei confronti dei Lavoratori pubblici, e per il blocco del turn-over che nel nostro Ministero sta portando ad una lenta scomparsa del personale civile, che a nostro avviso, come più volte ribadito è garanzia della democrazia in un settore che per le sue funzioni è posto a Difesa della sicurezza nazionale.
 
Roma, 4 novembre 2010
 

FPCGIL DIFESA
Noemi Manca 
   

 
 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @fpcgilbo: @Bologna @FpCgilNazionale @FPCGILER @CgilBologna Minacce e insulti a Delegato e Funzionario della FP-CGIL di Bologna - "Nonâ€... 5 ore fa 18/07/2019 09:08 1151750613866287105
  2. RT @cgilnazionale: La scomparsa di #Camilleri lascia un grande vuoto di passione civile. La sua vita e il lavoro sono sempre stati testimonâ... ieri 17/07/2019 12:42 1151442162745262080
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico