1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

NEWS

Ritorno alle scelte politiche dei primari in Campania, problema nazionale

 
Dichiarazione di Massimo Cozza, segretario nazionale FPCGIL Medici
e di Giosuè Di Maro, segretario regionale FPCGIL Medici Campania

 
E' paradossale che con tutte le sfide alle quali è sottoposta la Regione Campania, a partire dall'impresa del piano di rientro sanitario, il Governo Caldoro si sia prontamente impegnato ad eliminare in modo chirurgico le norme che consentivano una graduatoria di merito professionale dei candidati a primario, riconsegnando la decisione nelle mani dei direttori generali nominati dalla politica.
Stupefacente la giustificazione: si trattava di norme ideologiche applicate solo una quindicina di volte.
Ha invece fondamento la spiegazione che si trattava di un'anomalia rispetto alla legge nazionale, alla quale la Campania è ritornata come in un gioco dell'oca nel quale a pagare le conseguenze sono la professionalità dei medici e la qualità dell'assistenza per i cittadini.
Chiediamo quindi, ancora una volta, di cambiare la normativa nazionale con un impegno trasversale che dovrebbe vedere accomunate tutte le forze politiche che hanno a cuore una sanità pubblica dove ad operare è il più bravo per criteri professionali e non di appartenenza.



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @fpcgilbo: @Bologna @FpCgilNazionale @FPCGILER @CgilBologna Minacce e insulti a Delegato e Funzionario della FP-CGIL di Bologna - "Nonâ€... 10 ore fa 18/07/2019 09:08 1151750613866287105
  2. RT @cgilnazionale: La scomparsa di #Camilleri lascia un grande vuoto di passione civile. La sua vita e il lavoro sono sempre stati testimonâ... ieri 17/07/2019 12:42 1151442162745262080
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico