1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

Quesiti

Possibilità di revoca della mobolità volontaria

Quesito
Un medico fa domanda di mobilità volontaria ed ottiene il consenso dell'Ospedale presso il quale si vuole trasferire però nel corso dei tre mesi di preavviso che l'Ospedale di appartenenza gli richiede, cambia idea: vuole restare a lavorare dove sta.
Questo medico ( un pò capriccioso) può rifiutare il trasferimento? e/o il nulla osta dell'ospedale di appartenenza? Cosa prevede in questi casi la normativa?

Risposta
Nel caso di un dirigente medico che abbia fatto richiesta di trasferimento ad altra azienda, anche se quest'ultima ha deliberato il nullaosta, la normativa contrattuale non prevede per lo stesso dirigente l'obbligo di accettazione presso la nuova azienda fino al giorno previsto per il concreto trasferimento e l'immissione in servizio presso la nuova azienda. Conseguentemente, il dirigente in questione, durante il periodo di preavviso, può decidere di revocare la richiesta di trasferimento, rimanendo al proprio posto di lavoro.



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico