Logo FP CGIL

www.fpcgil.it

Quesiti

Possibilità di trasferimento in caso di aspettativa

Quesito
Nel caso che un medico chieda ed ottenga un'aspettativa per esigenze personali, č possibile, durante l'aspettativa, chiedere ed ottenere il trasferimento ad altra azienda sanitaria ?
In tal caso, ottenuta l'accettazione della richiesta di trasferimento da parte della nuova azienda, dovrebbe rientrare per poi trasferirsi (ad esempio per i 3 mesi di preavviso) o potrebbe rientrare direttamente presso la nuova azienda?

Risposta
La problematica deve essere approfondita nei vari aspetti:
 
- Qual č l'anzianitą di servizio della biologa? (l'azienda potrebbe negare il nulla osta se l'anzianitą di servizio risultasse inferiore almeno ai due anni);
- Se l'aspettativa per "esigenza personale" dovesse consistere in un accettazione di incarico in prova presso altra azienda, sarebbe opportuno motivarla per quella che č: in tal caso, qualora l'azienda fosse disponibile, passato il periodo di prova, si potrebbe passare dall'aspettativa al trasferimento;
- Per altre circostanze, qualora l'azienda fosse disponibile a rinunciare al preavviso, sarebbe possibile chiedere la revoca del preavviso contestualmente al trasferimento ad altra azienda;
- In genere, l'azienda, anche se disponibile, invita il dipendente ad un rientro breve, per definire le questioni pendenti, quali ferie, recuperi, etc.

 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito