1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 
 

ASSISTENZA DISABILE REQUISITI CONTINUITA' ED ESCLUSIVITA'

CHIEDO SE, NEL CASO DI TRASFERIMENTO DI SEDE DI LAVORO, POSSONO ANCORA ESSERE APPLICATI I VECCHI REQUISITI DELLA "CONTINUITÀ" ED "ESCLUSIVITÀ" NELLA PRESTAZIONE ASSISTENZIALE.

 

 


Con l'abrogazione parziale dell'articolo 20 , comma 1, legge 53/2000 ad opera dell'articolo 24, comma 3 dell'art. 24 della legge 183/210 (il cosiddetto Collegato lavoro) i requisiti della continuità ed esclusività dell'assistenza sono venuti meno. Ne consegue che, allo stato, i permessi ex legge 104/1992 spettano anche al dipendente che non possa dimostrare la continuità dell'assistenza in quanto residente in comune diverso da quello dell'assistito. Inoltre, vale la pena sottolineare che il lavoratore non può essere trasferito senza il suo consenso ad altra sede.

 
 

 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Abbi cura di te. L'#8maggio presentiamo a Firenze con @Patronato_Inca il 1° report su ‘Le patologie di origine prof… https://t.co/xmiPa... 8 ore fa 23/04/2019 15:40 1120683790106603523
  2. ? Il governo promette assunzioni ma licenzia i giovani. Col decreto Salvini 18 mila disoccupati nei servizi ai migr… https://t.co/5NNfPzEE... 3 giorni fa 20/04/2019 19:23 1119652712830963717
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico