1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

NEWS

L'intersindacale chiede un incontro ad Errani sulla manovra

 

ANAAO ASSOMED - CIMO-ASMD - AAROI-EMAC - FP CGIL MEDICI - FVM - FASSID -
CISL MEDICI - FESMED - ANPO-ASCOTI-FIALS MEDICI - UIL FPL FEDERAZIONE MEDICI -
SDS SNABI - AUPI - SINAFO - FEDIR SANITA' - SIDIRSS

 

Dott. Vasco ERRANI
Presidente Conferenza delle Regioni
Roma 7 luglio 2011

 

Illustre Presidente,
la prima lettura della bozza della manovra economica varata dal Governo evoca grande preoccupazione nelle organizzazioni sindacali della dirigenza medica, veterinaria, sanitaria e amministrativa non solo per l'evidente aggressione nei confronti del pubblico impiego, della categoria e delle forze sindacali in genere, ma ancora più per l'attacco portato al Servizio Sanitario Nazionale che porrà la gran parte delle Regioni, ma forse tutte, nelle condizioni di non riuscire più a garantire i livelli essenziali di assistenza, neanche con l'imposizione di nuove ulteriori tasse regionali.
Peraltro tale strategia colpisce indiscriminatamente Regioni governate dal centro-sinistra e Regioni governate dal centro-destra.
Come a Lei noto, il meccanismo delineato nella manovra porterà alla riduzione del Fondo Sanitario Nazionale, la cui crescita programmata è già significativamente inferiore rispetto alla prevedibile crescita dei costi. Questo potrebbe portare il Governo centrale tra due anni ad accusare le Regioni di non essere state capaci di rispettare i limiti previsti dalla manovra perché troppo suggestionate da esigenze di consenso elettorale e pertanto di essere le responsabili morali della maggiore tassazione, della riduzione dei livelli di assistenza, dell'aumento vertiginoso della quota "out of pocket" a carico dei cittadini.
Le chiediamo pertanto di concederci un incontro per effettuare una valutazione congiunta degli effetti della manovra per permettere, senza ignorare le esigenze di maggiore efficienza del sistema, di salvaguardare le caratteristiche di pubblico e nazionale del nostro sistema sanitario.
In attesa di un cortese cenno di riscontro, porgiamo cordiali saluti.

 

Costantino Troise ANAAO ASSOMED
Riccardo Cassi CIMO-ASMD
Vincenzo Carpino AAROI-EMAC
Massimo Cozza FP CGIL MEDICI
Aldo Grasselli FVM
Biagio Papotto CISL MEDICI
Mauro Mazzoni FASSID
Carmine Gigli FESMED
Raffaele Perrone Donnorso ANPO-ASCOTI-FIALS MEDICI
Armando Masucci UIL FPL FEDERAZIONE MEDICI
Alberto Spanò SDS SNABI
Mario Sellini AUPI
Antonio Castorina SINAFO
Antonio Travia FEDIR SANITA'
Franco Socci SIDIRSS

 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico