1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

NEWS

Biotestamento: atto medico stravolto dalla legge, su richiesta a Css attendiamo risposta da Ministro Fazio

 
Dichiarazione di Massimo Cozza, segretario nazionale FPCGIL Medici

La legge contro il biotestamento in votazione alla Camera stravolge
l'atto medico, che non deve più tenere conto delle volontà anticipate
del paziente e non viene riconosciuto anche nel caso dell'alimentazione
e dell'idratazione artificiale.
Se il medico non ottempera a quanto gli viene imposto dalla legge, in
modo contrario al codice deontologico e all'alleanza terapeutica con il
paziente, rischia di essere incriminato con accusa di omicidio.
Il 6 luglio abbiamo formalmente invitato il Ministro della Salute
Ferruccio Fazio, per fax e per email, a chiedere il parere del Consiglio
Superiore di Sanità sul riconoscimento dell'alimentazione e della
idratazione artificiale quali atti medici.
Lo sollecitiamo a farlo prima che il testo vada in discussione al
Senato, a tutela della dignità professionale dei medici e delle volontà
anticipate dei cittadini.
Ricordiamo che lo stesso Consiglio Superiore di Sanità ha già
riconosciuto come atto di competenze medica anche la semplice
prescrizione di una dieta in una persona con problematiche cliniche.
 
 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Risorse per il riordino e per il rinnovo del contratto. Col @silp_cgil, per la Polizia di Stato e Penitenziaria, in… https://t.co/S69M07Rg... 6 ore fa 16/07/2019 15:30 1151121816741646337
  2. ++ Violenze e aggressioni, ancora pochi giorni per il corso Ecm Fad dal valore di 15,6 crediti rivolto a tutte le p… https://t.co/3HS3KZaa... 8 ore fa 16/07/2019 14:04 1151100334498045957
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico