1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

 

NUOVA BOZZA DI CCIE 2011 E CONSIDERAZIONI DELLA CGIL

 
 

TRASMETTIAMO IN ALLEGATO LA NUOVA BOZZA DEL CCIE 2011 RIVISTA ALLA LUCE DELLE CONSIDERAZIONI EMERSE ALLA RIUNIONE DEL TAVOLO NAZIONALE DI IERI POMERIGGIO.

SIAMO CONVINTI, CHE ANCHE ALLA LUCE DELLA NUOVA MANOVRA ESTIVA DI TREMONTI ( L.111 DEL 15/7/2011) SIA SEMPRE PIU' URGENTE UN RIPENSAMENTO IN TOTO DEL CONTRATTO INTEGRATIVO CHE DEVE PRINCIPALMENTE MIRARE ALLA SALVAGUARDIA DEL POTERE D'ACQUISTO DEI NOSTRI STIPENDI FINO AL 2017, ANNO FINO AL QUALE E' STATO PROROGATO IL RICONOSCIMENTO DELLA SOLA VACANZA CONTRATTUALE (CIRCA 8 EURO) E IL BLOCCO DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NAZIONALE.

PER QUANTO CI RIGUARDA, IL CCIE INPDAP NON POTRA' PRESCINDERE:

1) DAL VAGLIO PREVENTIVO DELLE MODALITA' DI COSTITUZIONE DEL FONDO DA PARTE DEL COLLEGIO DEI SINDACI, CHE TENGA CONTO DELLE RISORSE EFFETTIVAMENTE DISPONIBILI E NON SOLO DI QUELLE VIRTUALI. L'AMMINISTRAZIONE NON PUO' CONTINUARE A PORTARE AL TAVOLO UN FONDO PROVVISORIO;

2) DA UN UTILIZZO DEL FONDO DI ENTE IMPRONTATO AL CONCETTO POSITIVO DI VALORIZZAZIONE DEL PERSONALE E NON A QUELLO ASSOLUTAMENTE NEGATIVO E PUNITIVO DECLINATO DALLA RIFORMA BRUNETTA CON IL 25/50/25. CONCETTO CHE RIVIVE PERICOLOSAMENTE, SECONDO QUANTO PREVISTO DALL'ART. 16 COMMA 5 DELLA L.111/2011, IN BARBA ALLE PRETESE RASSICURAZIONI, TANTO SBANDIERATE ALL'INDOMANI DELL'ACCORDO DEL 4 FEBBRAIO FIRMATO DA FPCISL E UIL PA CON IL MINISTRO BRUNETTA.

3) DA UN SISTEMA INDENNITARIO ( POSIZIONI ORGANZZATIVE E ART. 32) LA CUI REVISIONE , SECONDO CRITERI E DIRETTIVE PIU' CHIARE, TRASPARENTI E NELL'INTERESSE DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI DI QUESTO ENTE, NON PUO' PIU' ESSERE RINVIATA;

4) DA UN POTENZIAMENTO E UNA MAGGIORE CONSIDERAZIONE DELLA CONTRATTAZIONE DELLE RSU E DEI LIVELLI TERRITORIALI E REGIONALI PER LE DECISIONI CHE INCIDONO DIRETTAMENTE SUL TERRITORIO;

5) DALLA ELIMINAZIONE DI OGNI VALUTAZIONE DELLA DIRIGENZA CHE POSSA INCIDERE SUL SALARIO ACCESSORIO. NO! ALL'ART.8 DEL CCIE 2011 CHE LASCIA 500 EURO DEL NOSTRO STIPENDIO ALLA ARBITRARIA E MALATICCIA VALUTAZIONE DELLA DIRIGENZA;

6) DALLA GARANZIA DI UN IMPORTO DEL SALARIO ACCESSORIO LEGATO ALLA PRODUTTIVITA' CHE RECUPERI E RENDA EQUO IL TRATTAMENTO PER TUTTI I LAVORATORI DI TUTTE LE AREE;

7) DALLA PARTECIPAZIONE DEI LAVORATORI E DELLE LORO RAPPRESENTANZE SINDACALI, A TUTTI I LIVELLI DI CONTRATTAZIONE, NELLA CONDIVISIONE DEI CRITERI IMPIEGATI PER L'ATTRIBUZIONE DEGLI OBIETTIVI LAVORATIVI E DEI CARICHI DI LAVORO;

8) DALLA CONSIDERAZIONE CHE L'ART.23 E IL SALARIO DI PROFESSIONALITA' NON POSSONO DIPENDERE DALLA SCHEDA DI VALUTAZIONE, NE', TANTOMENO, DIPENDERE DAL RISULTATO CONSEGUITO DALLA SEDE, MA SONO E DEVONO RIMANERE ANCORATI AL CONCETTO DI PROFESSIONALITA' ACQUISITA AL QUALE SONO ORIENTATI DAL CCNL 98/01 (VEDI ANCHE SUL PUNTO NOTA AVERBALE CGIL SUL CCIE 2010);

9) DALLA ASSICURAZIONE DI MAGGIORI ATTENZIONI ALLE POLITICHE DI GENERE CHE SONO GIA' FORTEMENTE COMPROMESSE DALLA POLIZZA ASSICURATIVA E DALLA REVISIONE DEL PART-TIME (REVISIONE CHE HA INTERESSATO SOLO DONNE, MAMME, GIA' PENALIZZATE DALL'INSENSATA IMPOSSIBILITA' DI MANDARE I FIGLI ALLE VACANZE STUDIO). RITENIAMO DOVEROSO, QUINDI, CHELA TABELLA DELLE CAUSALI DI PRESENZA E DI ASSENZA VENGA RIVISTA CONSIDERANDO TRA LE CAUSALI VALIDE AI FINI DEI COMPENSI INCENTIVANTI LE ASSENZE PER I CONTROLLI PRENATALI E LE ASSENZE PER CONGEDO PARENTALE (DLGS. 151/01).

BUON LAVORO A TUTTI NOI.

ROMA, 26/7/2011

FP CGIL INPDAP
MARINELLA PERRINI


 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico