1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

RIUNIONE DEL 27.07.2011

In data 27.07.2011 si è tenuto un incontro tra le OO.SS. nazionali e l'Agenzia delle Dogane avente per oggetto come primo punto la concertazione delle posizioni organizzative così come definite nell'ultima riunione.

In realtà l'Amm.ne ci ha presentato un verbale di concertazione per 45 Posizioni organizzative, e non 41 come preannunciato, valutando di attivarne anche 4 presso la Direzione Centrale di Roma.

Come CGIL/FP abbiamo positivamente valutato la concertazione anche per i passi in avanti fatti dall'Amministrazione riguardo all'atto di conferimento delle posizioni organizzative, che deve essere debitamente motivato e con la possibilità di fare confronti tra diverse candidature.

Durante la discussione come CGIL/FP abbiamo sottolineato anche nel verbale di concertazione il fatto che a nostro giudizio le 5 posizioni organizzative di Coordinatori dei Laboratori Chimici dovrebbero essere attribuiti a dipendenti con la qualifica di Chimico.

Come CGIL abbiamo inoltre proposto di aumentare le posizioni, sempre nell'area chimica, da 5 a 6 per far fronte alla particolare situazione del Veneto.

Al riguardo l'Amm.ne pur non concordando con la nostra proposta ha affermato di monitorare con attenzione quella situazione verificando sempre al tavolo nazionale ulteriori possibilità.

Successivamente si è affrontata la questione delle attività che comportano particolari articolazioni orarie onerose che si svolgono soprattutto negli Uffici Operativi.

Al riguardo si è firmato un Accordo, come da noi ripetutamente richiesto, che, venendo meno la RSP, stabilisce l'implementazione dei fondi del "budget di sede" per riconoscere ai lavoratori che prestano tali attività adeguati compensi. Nell'Accordo si è sottolineato, come succedeva nella RSP, la preventiva richiesta ai dipendenti la disponibilità a compiere tali articolazioni orarie.

Per ultimo l'Amministrazione ci ha informato che la prossima settimana uscirà l'avviso di Mobilità Intercompartimentale, al fine di far fronte alle carenze di organico soprattutto gravi in talune Regioni.

Al riguardo si sottolinea come la stessa Amm.ne abbia evidenziato che le carenze maggiori di personale sono proprio in quelle Regioni (Lombardia e Liguria) protagoniste in questi ultimi mesi di momenti di mobilitazione del personale organizzati anche dalla nostra O.S..

Le domande di Mobilità Intercompartimentale dovranno essere presentate entro il 30 ottobre p.v. e saranno prese in considerazione solo le domande presentate dal 1 gennaio 2011 fino alla data di Ottobre.
Naturalmente saranno suddivise per Area e avranno la precedenza proprio negli Uffici Operativi di quelle regioni particolarmente carenti di personale.

Per quanto riguarda la Mobilità Nazionale del personale in servizio l'Amm.ne stabilizzerà 223 dei 245 distacchi avvenuti negli ultimi 5 anni, per poi concordare con le OO.SS. un nuovo bando di Mobilità Nazionale.

Nelle varie ed eventuali le OO.SS. hanno chiesto una urgente discussione sulla interpretazione restrittiva data da alcune Direzione Regionali sull'Accordo sui Turni e sulla questione del viaggio in missione come servizio effettivo questione diventata particolarmente importante in alcune Direzioni Regionali.


27.07.2011



         Il Coord.re Agenzie Fiscali CGIL/FP                          Il Coord.re Agenzia Dogane CGIL/FP
                    Luciano Boldorini                                                Giovanni Pastorino


 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico