1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Testo unificato di riforma nazionale delle Polizie Locali.Incontro con relatori Barbolini e Saia.


Nella giornata di ieri si è tenuto presso l'Aula del Senato, sita in Via S. Chiara, 5 - Roma, un incontro con i relatori della Legge di Riforma della Polizia Locale, Senatore Barbolini e Senatore Saia.
 
I due relatori hanno esposto lo stato di avanzamento in Prima Commissione Affari Costituzionali del Testo di Legge per la Riforma della Polizia Locale, specificando l'iter dei numerosi emendamenti presentati dalla maggioranza di governo.
 
In particolare si sono soffermati sugli emendamenti che tendono ad utilizzare la Legge di riforma quale strumento per riconoscere ai sindaci la potestà di emanare ordinanze in via ordinaria sui temi attinenti la vivibilità e la sicurezza a seguito della loro disciplina nell'ambito dei regolamenti dell'Ente.
 
Nel complesso la FP Cgil, pur considerando positivamente il tentativo di mantenere ai sindaci competenze in ordine alla sicurezza nelle città, ha espresso forte preoccupazione per il possibile svuotamento della Riforma dai temi della Polizia Locale.
 
Difatti è ormai certo che, in linea con i provvedimenti finanziari recentemente emanati dal Governo,  non sarà garantita copertura finanziaria e quindi sarà eliminato dal Testo qualsiasi articolo o comma che comporti impegno di spesa.
 
In questo modo scompare la possibilità di ottenere l'equiparazione previdenziale, assistenziale e infortunistica con le Forze della Polizia ad ordinamento statale nonché qualsiasi ipotesi di rivisitazione dell'indennità di vigilanza.
Vengono rese meno pregnanti, inoltre, tutte le voci che impegnano Regioni e Comuni sul versante delle dotazioni e della formazione.
 
Purtroppo le nostre preoccupazioni espresse nella riunione tenutasi oltre un anno fa con l'ANCI si stanno pericolosamente materializzando.
 
La FP Cgil non è interessata all'approvazione di una legge qualsiasi, crediamo che gli appartenenti ai corpi di Polizia Locale, abbiano diritto ad una Legge di riforma vera, capace di garantire un  assetto giuridico coerente con l'impegno quotidianamente fornito sul fronte della legalità.
 
Una legge che garantisca diritti, chiarezza di compiti e funzioni e pari dignità, nel rispetto della peculiarità delle rispettive funzioni,  con le Forze  di Polizia ad ordinamento statale.
 
Aspettiamo gli ulteriori passaggi per fornire un giudizio definitivo che sarà oggetto di discussione nel prossimo Coordinamento Nazionale della Polizia Locale.
 


   Coordinatore Nazionale AA.LL.                Coordinatore Nazionale Polizia Locale
            Luigino Baldini                                      Gennaro Martinelli
 
 
 
Roma, 27 luglio 2011
 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico