1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

Comunicato

 

6 SETTEMBRE SCIOPERO GENERALE DELLA CGIL

ANCHE AL MIUR ADESIONI A DUE CIFRE

 
 
 

  
Anche al MIUR le lavoratrici ed i lavoratori hanno risposto all'appello della CGIL per cambiare la manovra economica iniqua ed ingiusta che il Governo continua a modificare (a nostro giudizio sempre in peggio).
 

La scelta di aderire ad uno sciopero, soprattutto in questa fase, grava pesantemente sui bilanci familiari e diventa ancor più complicata quando anche altre Organizzazioni Sindacali si accodano a Ministri di questo Governo, definendola a priori una scelta inutile e dannosa.
 

Il fatto che ci sia stata l'adesione allo sciopero anche da parte di iscritti e simpatizzanti di altre Organizzazioni Sindacali, probabilmente sconcertati "dall'imbambolamento" delle loro Confederazioni di fronte agli iniqui provvedimenti del Governo, ci convince ancora di più sulla necessità e la giustezza delle nostre posizioni ed iniziative, che proseguiremo.
 

Siamo sempre stati (e continueremo ad esserlo) convinti che la principale forza dei lavoratori sia e rimanga l'unità. Ciò é dimostrato dal fatto che insieme alle altre OO.SS. di Ministero abbiamo acquisito al MIUR risultati difficilmente raggiungibili separatamente, pur essendo la CGIL il  sindacato maggiormente rappresentativo.
 

Ma riteniamo anche che sia indispensabile, in questa difficilissima fase che sta attraversando il paese e il mondo del lavoro, svolgere coerentemente il ruolo che i lavoratori ci hanno affidato: difendere il lavoro e i diritti conquistati con anni e anni di lotte, estendendoli anche alle nuove generazioni e non assistere passivamente al loro smantellamento  e all'abbattimento dello Statuto dei Lavoratori, appiattendosi su provvedimenti e scelte palesemente antisindacali messi in atto dal Governo.
 

Dopo anni, quindi, anche al MIUR si torna a percentuali di adesione a due cifre che vanno ben oltre i risultati dello sciopero generale del maggio scorso.
Volendo anche considerare tutto il personale del Ministero si arriva al 12%.
 

In relazione ai presenti in servizio il 6 settembre (elevatissimo, infatti, il numero degli assenti per altri motivi), l'adesione allo Sciopero Generale della CGIL al MIUR è invece del 16%. 
Tra i vari dati pervenuti quelli della Toscana 33%, dell'Amministrazione centrale (Trastevere + Kennedy) 25%, del Friuli 22%, del Piemonte 18%, della Lombardia e del Veneto 16%.
 
Ci attende, anche al MIUR un autunno se possibile ancora più difficile di oggi. Alle questioni generali si aggiungono infatti le ripercussioni che la manovra avrà sul Ministero. Faremo, come sempre, la nostra parte ricercando, come sempre, la maggiore unità possibile, come sempre, però, agendo nell'interesse ed insieme ai lavoratori.   
 
 Roma, 7 settembre 2011


FP CGIL MIUR
Angelo Boccuni


 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico