1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

San Piero a Sieve: dibattito su Vigili del Fuoco e soccorso alla popolazione.

 

26.09.2011 - Nel pomeriggio del 22 settembre u.s., a San Piero a Sieve (FI), durante lo svolgimento della Festa Nazionale della FP CGIL si è tenuto un incontro sul tema "I Vigili del Fuoco ed il soccorso alla popolazione".
 
Il dibattito si è posto come obiettivo di mantenere viva l'attenzione sulle gravi condizioni di difficoltà in cui versa il Corpo, oltre tutto, in un momento politico particolarmente critico per il nostro Paese. 
 
Abbiamo ribadito, innanzitutto, la netta contrarietà della FP CGIL VVF alla scellerata politica dei tagli indiscriminati perseguita ossessivamente da un Governo che, oramai, non ha più nessuna credibilità nè in Italia, tanto meno nel resto del mondo.
 
Riteniamo che non sia più possibile rincorrere le singole criticità rilevate quotidianamente, ma che sia crescente la necessità di dover avviare un progetto organico, complessivo, basato sull'esigenza di garantire un efficiente servizio di soccorso alla popolazione che, per quanto ci riguarda, in uno Stato civile e moderno deve essere considerato fondamentale ed indispensabile perchè di alto contenuto sociale e solidale.
 
Non possiamo più tollerare la scarsa attenzione che la politica pone nei confronti dei Vigili del Fuoco, straripante di elogi e celebrazioni durante le numerose emergenze che colpiscono il Paese, di medaglie e benemerenze quando ritorna la normalità, ma che, poi, non produce alcun concreto riconoscimento economico e professionale per gli operatori del soccorso.
  
Abbiamo ritenuto indispensabile, dunque, stimolare una discussione per coinvolgere la "Politica", l'Amministrazione, le Istituzioni Territoriali, le Parti Sociali e tutti i vari soggetti che concorrono all'attività di protezione della popolazione e salvaguardia dell'ambiente, al fine di condividere la riforma di un sistema che si regge solo grazie all'impegno straordinario, spesso in condizioni rischiose e disagiate, di uomini e donne costantemente mortificati dai pesanti ritardi con cui giungono i meritati riconoscimenti economici per il lavoro svolto.
 
La tavola rotonda tenutasi nel Mugello rappresenta l'inizio di un percorso per lo sviluppo di un progetto che, oltre a quello della FP, avrà il completo appoggio da parte della CGIL Confederale, sul quale auspichiamo ci ampli la partecipazione già attraverso una serie di nuovi appuntamenti, programmati sin dalla settimana in corso, con gli esponenti dei maggiori partiti di opposizione e delle Amministrazioni territoriali.
 
Infine, desideriamo porgere un doveroso ringraziamento ai tanti compagni e colleghi VVF che hanno partecipato, nonchè a tutti gli ospiti, per la cortese disponibilità dimostrata e per i preziosi contributi che, per qualità e presenze, hanno favorito una riuscita straordinaria di questa iniziativa.
 
Di seguito, in allegato, pubblichiamo il documento presentato per l'occasione, con le linee di indirizzo per la discussione che, a partire dalle proposte CGIL VVF degli ultimi anni, intendiamo sviluppare nel prossimo futuro per costruire un nuovo modello organizzativo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in grado di valorizzare il servizio ed i lavoratori.

Mario MOZZETTA - Adriano FORGIONE

 


 
 
 

 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico