1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Milano: incontro con il Comando.

 

COORDINAMENTI  PROVINCIALI  VIGILI  DEL  FUOCO  MILANO

COMUNICATO AL PERSONALE

10 NOVEMBRE 2011: INCONTRO COL COMANDO

 
A seguito di convocazione del comando che ultimamente ha manifestato la volontà di riallacciare corretti rapporti sindacali con le OO.SS. scriventi, seppure con un approccio discutibile, ha corrisposto una nostra nota di assenso vista la grave situazione che si è determinata all'organizzazione del comando ed in particolare a quella del soccorso. 

In data 10/11/2011, si è tenuto un'incontro tra le parti al fine, di poter discutere mettendo alla luce la situazione attuale e predisporre eventualmente un piano organizzativo che tenga conto delle nostre ormai note richieste.

Nell'occasione il comandante visto le tematiche da trattare da noi preventivamente segnalate, in particolare il rientro nei turni del personale qualificato, settori autisti, capi macchinari, sala operativa, PG e nuclei SAF ed NBCR, ha ritenuto opportuno avvalersi della collaborazione di un rappresentante dei capi distaccamento e dei capi nucleo SAF ed NBCR.


Nell'introduzione, il comandante al di là degli aspetti riguardanti i rapporti sindacali ha ribadito la volontà di proseguire nel percorso avviato pur lasciando trasparire qualche segnale di ravvedimento su alcune problematiche che si sono verificate nel corso dell'anno.

Naturalmente l'esamina fatta dalle OO.SS. scriventi è stata di una criticità estrema sui risultati prodotti dall'organizzazione messa in campo dal 1° gennaio 2012, problematiche che evitiamo di trascrivere in quanto note  e già abbondantemente denunciate a vari livelli.

Al fine di uscire dall'empasse, pur nella consapevolezza che per motivi a noi poco chiari possano essere prese in seria considerazione abbiamo avanzato alcune proposte che, se accettate potranno rimettere in moto il percorso sindacale, al fine di poter risolvere per quanto possibile i gravi problemi che affliggono il comando.

Le nostre richieste in sintesi sono:

  • Rientro nei turni di alcuni qualificati che attualmente svolgono mansioni di capo distaccamento, accorpando le sedi di servizio con un solo responsabile.
  • Recupero all'operatività con inserimento nei turni di servizio del personale qualificato dei nuclei.
  • Rientro nei turni di parte del personale qualificato a servizio diurno  di vari settori.
  • Rivalutazione con aumento dei qualificati (almeno 2 unità) per il settore capi macchinario.
  • Rivalutazione del settore PG, sia con il bilanciamento dei qualificati addetti che per le funzioni.
  • Rivalutazione del personale della S.O. in particolare negli organici.
  • Corretta distribuzione nei turni e nelle sedi del personale autista.

 
Si è anche affrontata la questione della volontà di "rotazione" dei capi servizio voluta in modo unilaterale dal comando ed a cui non riusciamo a dare una spiegazione logica.

Alla luce dell'odg 840 datato 11/11/2011 si evince la totale chiusura del dirigente  a qualsiasi confronto costruttivo, inficiando di fatto gli incontri  precedentemente programmati.

Sarà nostra cura fornirVi notizie appena possibile.

   Milano, 11 novembre 2011

CGIL                    CISL                     UIL                      USB

 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico