1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 

Comunicato

 

 
MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITA' E RICERCA

RICHIESTA INCONTRO AL MINISTRO PROFUMO

 

Nei giorni scorsi abbiamo chiesto un incontro al nuovo Ministro del MIUR per illustrare lo stato in cui si trova il Ministero e soprattutto per verificare se, a differenza della precedente, la nuova parte politica vorrà porre attenzione anche al personale della nostra Amministrazione e ai problemi che da anni denunciamo e che non sono stati mai concretamente affrontati.
Incertezza sul ruolo e sulle competenze dei nostri uffici che costringono i lavoratori ad operare in un clima di pesante insicurezza per il futuro; Taglio indiscriminato degli organici, oltre che delle risorse economiche necessarie per il  funzionamento delle nostre strutture (affitto locali, pulizia, luce acqua ecc.); Mancanza di una politica del personale e di attenzione alle relazioni sindacali; Assenza di una coerente ed univoca organizzazione del lavoro e degli Uffici falcidiati dal blocco delle assunzioni;Utilizzo di personale della scuola spesso in contrasto con la normativa in materia. 

Questi problemi comuni a tutte le amministrazioni pubbliche sono certamente il frutto della politica del precedente governo che si è accanito sul lavoro, quello pubblico in particolare, e sui diritti.
  
La CGIL "senza se e senza ma" ha sempre e spesso in solitudine denunciato questo comportamento e non ha sottoscritto, a differenza di altri, contratti e accordi dannosi per il Paese e per i lavoratori, battendosi per una politica più equa che non avesse nel mirino sempre e solo lavoratori dipendenti e pensionati.
 
Staremo a vedere quali saranno i provvedimenti che il nuovo Governo prenderà e se al MIUR ci sarà FINALMENTE una inversione di tendenza con la necessaria attenzione al personale che contribuisca a garantire il diritto di cittadinanza ad una istruzione pubblica e di qualità per tutti, con pari opportunità su tutto il territorio.

ABBIAMO BISOGNO DI RISPOSTE CONCRETE E DI SOLUZIONI STABILI
 
Nel frattempo, mantenendo lo stato di agitazione del personale, attendiamo la convocazione del Ministro, pronti a continuare, in caso di risposte negative, le iniziative già programmate.
 
Ieri 24 novembre abbiamo avuto un incontro con la delegazione di parte pubblica  sull'ipotesi di accordo sulla formazione (criteri e modalità). Dopo il prossimo incontro, che si svolgerà presumibilmente entro la prossima settimana, vi daremo ampia informazione in merito.
Roma, 25 novembre 2011


                      FP CGIL MIUR
                      Angelo Boccuni 

 

 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico