1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

Accordi

Resoconto incontro nazionale 14 dicembre
 

 
AGENZIE DELLE ENTRATE
COMUNICATO 

Ieri pomeriggio si è svolto l'incontro fra Agenzia e OO.SS. con all'ordine del giorno:
· suddivisione delle risorse trasferite all'agenzia in attuazione dell'art.3, comma 165 della legge 350/2003
· criteri di ripartizione del fpsrup 2010  - mobilita' volontaria nazionale - varie ed eventuali.

Per quanto riguarda il primo punto abbiamo firmato l'accordo che ripartisce le somme del comma 165 fra l'aree professionali (livellati) e personale dirigente, confermando le percentuali degli anni precedenti (91,5% - 8,5%).
Per quanto riguarda la mobilità volontaria nazionale, dato che la riunione si è protratta fino a tarda serata per discutere della ripartizione del FPSRUP 2010, tale argomento è stato rinviato a successiva riunione da convocare in tempi brevi.
Sull'FPSRUP 20120 l'Agenzia ci ha presentato una proposta di accordo che ricalca sostanzialmente i criteri e le modalità di assegnazione del fondo degli anni precedenti.
Abbiamo chiesto e ottenuto alcune precisazioni.
In primo luogo viene definitivamente chiarito che nel calcolo delle ore per  la produttività individuale (punto 2.1 dell'accordo) sono ricomprese, oltre le ore di astensione obbligatoria per maternità, anche i riposi giornalieri di cui agli artt. 39 e 40 del Dlgs 151/2001.
Viene inoltre chiarito, sempre per la produttività individuale, che verrà data "informazione preventiva" ai singoli lavoratori delle ore dagli stessi prestate nei diversi processi produttivi.
Per lo stesso compenso l'Agenzia non ha invece condiviso la necessità, da noi avanzata, di uniformare sostanzialmente il peso dato alle diverse attività degli Uffici Territoriali. Questa richiesta traeva origine da una constatazione: la sostanziale impossibilità di monitorare/consuntivare puntualmente le diverse attività svolte da ciascun dipendente negli UT, stante la grande mobilità individuale in essere fra le diverse attività svolte negli uffici. 
Questa richiesta non è passata e riteniamo possa creare non poche difficoltà nella corretta ripartizione delle diverse attività svolte negli U.T. dai singoli lavoratori.
Con le modifiche anzidette abbiamo firmato l'accordo auspicando un rapido svolgimento delle trattative locali al fine di assicurare il rapido pagamento delle competenze.

Alleghiamo il testo dei due accordi siglati.
A conclusione dell'incontro l'Agenzia ci ha confermato che i concorsi per i passaggi dalla seconda alla terza area si svolgeranno entro fine gennaio 2012 , massimo ai primi di febbraio 2012 e che le diverse tipologie delle domande saranno pubblicate sull'INTRANET entro fine anno.
Siamo stati informati che anche la predisposizione delle graduatorie per gli scorrimenti dentro le aree nelle diverse posizioni economiche si avvia a conclusione dopo aver superato delle difficoltà legate alla corretta indicazione dei titoli di studio autocertificati dai dipendenti.
 
Roma, 15 dicembre 2011                                                        

CGIL FP NAZIONALE
Comparto Agenzie Fiscali
Luciano Boldorini
 

 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico