1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 

Richiesta di incontro unitaria

 
Roma, 18 gennaio 2012

Al Ministro della Salute

Renato Balduzzi

L.re Ripa, 1

00153 - Roma

Oggetto: Riorganizzazione CRI. Richiesta incontro.

 

Le scriventi OO.SS. chiedono un urgente incontro al fine di approfondire le problematiche connesse alla riorganizzazione di cui all'oggetto.

 

Tale incontro risulta necessario anche in considerazione del fatto che alcune delle Commissioni parlamentari deputate a farlo, stanno ormai esprimendo il proprio parere in ordine allo scherma di decreto legislativo recante la riorganizzazione dell'Ente e che, a breve, tale parere, potrebbe essere espresso dalla stessa Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

 

La lettura di taluni pareri espressi rafforza le convinzioni che le scriventi hanno nei confronti dello schema di decreto di cui si tratta.

 

Trovano, in particolare, oggi conferma le preoccupazioni che si nutrono nei confronti del processo di privatizzazione che coinvolge i Comitati provinciali e locali e trovano altresì conferma quelle inerenti la tenuta dei livelli occupazionali.

 

I problemi riguardanti l'occupazione, sia del personale a tempo indeterminato che quello a tempo determinato, congiuntamente a quelli che possono compromettere la qualità dei servizi erogati, sono quelli che più preoccupano le scriventi OO.SS.

 

Problemi occupazionali che possono presentarsi in maniera pesante se non si interviene per eliminare il previsto taglio del 40% posto alla base della rideterminazione della dotazione organica della CRI e se non si interviene in una prospettiva di sviluppo superando così quella che offre oggi lo schema di decreto poiché essa rischia di portare alla liquidazione dell'Ente.

 

In questa nuova prospettiva di sviluppo, verrebbe meno ogni possibile ipotesi di mobilità e/o licenziamento che mal si concilia con il dichiarato progetto di riorganizzare e rilanciare l'Ente.

 
 

Le scriventi OO.SS. rimangono in attesa della convocazione richiesta che, tenuto conto dell'urgenza e stante l'importanza degli argomenti che dovranno essere trattati, ci si augura possa pervenire nelle prossime ore, considerato che rimarrebbe ormai poco tempo per ricercare le possibili soluzioni ai problemi sopra-esposti.

 

Con l'occasione, si inviano distinti saluti.

 
FP CGIL
Chiaramonte
CISL FP
Bonomo
UIL PA
Ponti
SINADI CRI
Palmili
FIALP CISAL
Velardi
USB
Pera
UGL INTESA
Marro
 
 
 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico