1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

 

 
Roma, 10 febbraio 2012

E p.c.: Capo Dipartimento VVF S.P. e D.C.
Dott. Francesco Paolo TRONCA

Capo del CNVVF 
Dott. Ing. Alfio PINI
 
Al Direttore Centrale per la Formazione  
Dott. Ing. Gregorio AGRESTA

Ufficio Garanzie e Diritti Sindacali
Dott. Giuseppe CERRONE

 

 
 
 Oggetto: Patenti di guida V.F., corsi di formazione e corretto svolgimento delle relazioni sindacali.
 

Egregi,
nel corso degli ultimi mesi, in tutta evidenza, sono emerse le gravi problematiche ed i pesanti disservizi connessi al mancato rilascio delle patenti VF di 3° categoria, durante lo svolgimento dei corsi di primo ingresso per gli Allievi Vigili del Fuoco Permanenti.
 
Purtroppo, innanzitutto, abbiamo dovuto constatare che, per il personale interessato dall'ultima mobilità V.P., tale disfunzione ha prodotto effetti disastrosi dovuti sia alle diffuse posticipazioni dei trasferimenti, sia al disagio causato dalle drammatiche condizioni logistiche generatesi in alcuni Comandi. 
 
Inoltre, la mancanza di chiare ed univoche direttive del Dipartimento ha determinato contrastanti scelte attuate dai Dirigenti Provinciali, anche all'interno delle medesime Direzioni Regionali di appartenenza. 
 
Per maggior chiarezza, in determinate Regioni, l'apprezzabile impegno diretto alla valorizzazione della mansione svolta dal personale autista, messo in campo da alcuni Comandanti, è stato reso vano, in altri casi, dall'obbligo imposto agli operatori di partecipare a corsi specifici organizzati in tutta fretta.
 
La soluzione a questo problema risiede, ovviamente, nell'implementazione dei moduli formativi previsti nei corsi per patenti svolti presso le S.C.A., nonostante la cronica limitatezza di personale istruttore presente.
 
A tale riguardo, occorre rilevare che la Direzione Centrale per la Formazione ha manifestato l'intenzione di ridurre il periodo di tirocinio dei neo-istruttori con

circolare del 26/01/2012 prot. n° 68, allegata alla presente, peraltro, senza l'invio di una minima informazione preventiva alle OO.SS. rappresentative.
 
Con nota del 16 gennaio u.s., unita anch'essa in allegato, avevamo già rappresentato il mancato rispetto delle procedure ufficialmente previste per tali comunicazioni.
 
Ad ogni buon conto, esprimiamo il nostro modesto parere contrario ad una diminuzione dei tempi per l'abilitazione del personale istruttore e chiediamo di conoscere le motivazioni per le quali è stata anticipata una simile contrazione che, certamente, avrà ricadute negative sugli standard di sicurezza e sulla qualità dell'attività formativa.
 
In particolare, per ciò che concerne i corsi per patenti VF e per istruttori di guida VF, in attesa della convocazione di un incontro specifico già richiesto in data 20 gennaio 2012, come da nota allegata, riteniamo opportuno prendere in considerazione la possibilità di una eventuale riduzione del periodo intercorrente tra il rilascio della 2° e la 3° categoria, attualmente di 6 mesi, nonché di far espletare i menzionati corsi di formazione presso i poli didattici periferici, ovvero presso i Comandi Provinciali, qualora la struttura centrale delle S.C.A. non possa far fronte a tale situazione con le risorse attualmente a propria disposizione.
 
In attesa di urgente quanto cortese riscontro, l'occasione è gradita per porgere cordiali saluti.

 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico