Logo FP CGIL

www.fpcgil.it

 

News

 

Comunicato

 

 
Questa mattina si Ŕ svolta l'iniziativa unitaria davanti al ministero della Salute dei lavoratori della CRI allo scopo di incontrare il ministro Balduzzi e riprendere il dialogo sulle prospettive di riforma anche alla luce dell'esaurimento dei termini per esercitare la delega promossa dal precedente governo.
Siamo stati ricevuti quasi subito dal vice capo di gabinetto vicario dottor Leonardi col quale abbiamo stilato un verbale di incontro che vi alleghiamo.

L'amministrazione si Ŕ impegnata ad incontrare le OO.SS. appena sarÓ approvata dal Parlamento la proroga della delega alla riforma della Croce Rossa, il fatto che sia messo nero su bianco Ŕ per noi molto importante perchŔ diventa esplicito che i lavoratori e le lavoratrici diventano protagonisti di un processo di cambiamento e non soltanto fattori di produzione.
Sulle situazioni concrete rappresentate dalla scadenza di contratti, su tutto il territorio Nazionale, per la fine di questo mese e per le vicende dei CIE e dei CARA, l'amministrazione si Ŕ impegnata a cercare soluzioni nell'ambito delle nella propria responsabilitÓ, visto che il quadro normativo attuale vede altri soggetti con prerogative pi¨ dirette: le Regioni e il ministero degli Interni . Per noi il periodo che ci separa dalla riforma deve essere messo a frutto anche per indirizzare il quadro normativo e delle responsabilitÓ istituzionali nel senso di una semplificazione e maggiore certezza delle risposte che devono essere fornite ai cittadini utenti e ai lavoratori.
Consideriamo l'iniziativa di questa mattina molto positiva e per questo abbiamo deciso unitariamente di togliere il presidio, ma certamente dovrÓ restare alta la tensione e la mobilitazione, sia per mantenere le convenzioni e i contratti di lavoro, sia per impedire che le forze che si sono mosse per la privatizzazione e i licenziamenti, al momento battute, riprendano coraggio.
 


La delegazione
Cosimo Arnone
Pietro Cocco
Lorena Guidi

 
 (63.18 KB)Verbale di incontro (63.18 KB).
 
 
 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito