Logo FP CGIL

www.fpcgil.it

 

News

 

COMUNICATO AI LAVORATORI CIVILI DELLA DIFESA - 24 FEBBRAIO 2012


FINALMENTE DOPO 12 ANNI DURANTE I QUALI LA FP CGIL HA SEMPRE CHIESTO UNA REVISIONE PIU' FAVOREVOLE DELLA INDENNITA D'IMBARCO L'AMMINISTRAZIONE PRESENTA UN NUOVO TESTO.
 
           
Si è tenuto il 22 febbraio il "Tavolo Tecnico" sulle Particolari Posizioni di lavoro, previsto dall'accordo FUA 2011 entro  tre mesi dalla firma. Lo scopo del Tavolo è quello di verificare l'attualità delle tipologie di particolari posizioni lavorative fino ad oggi previste, nell'ottica di una razionalizzazione della spesa che, per il 2011 ha gravato per circa 16.1 Mln di euro lordi sul FUA.
La FP CGIL da sempre si è attivata affinché venissero riconosciute e/o modificate alcune indennità:
· Riconoscimento dell'indennità di imbarco anche al personale che esegue lavori sui natanti ormeggiati in banchina;
· Il riconoscimento dell'indennità per la distruzione delle armi chimiche a tutto il personale civile impiegato presso il CeTLI NBC di Civitavecchia
· Riconoscimento dell'indennità di rischio anche ai lavoratori che effettuano movimentazione e trasporto di esplosivi.

Nella relazione introduttiva, l'amministrazione finalmente, ha focalizzato l'attenzione su queste tre specifiche indennità,  ha proposto l'indennità campale genio militare (già proposta nel 2011 come indennità di cantiere) ed si è riservata di approfondire la tematica relativa alla manipolazione e trasporto di materiali esplosivi.

La FP CGIL ha espresso soddisfazione per l'apertura del tavolo tecnico e per le tematiche trattate, osservando contestualmente che l'esigenza primaria del Tavolo Tecnico era comunque mirata ad una attenta valutazione e razionalizzazione in un'ottica di revisione anche della spesa includendo Turni e reperibilità che da sole impegnano 12.7 Mln di euro pari a circa 80% dell'accantonamento lordo complessivo. Un risparmio in questo senso porterebbe oltre ad un aumento delle risorse destinate al FUS, anche alla possibile revisione degli importi di alcune indennità fermi a 50 anni fa.

Nel merito delle proposte presentate la FP CGIL si è riservata una valutazione dopo aver sentito i territori e comunque vista l'imminenza delle elezioni delle  RSU in un nuovo incontro da calendarizzare dopo il 9 marzo.

In allegato le proposte dall'amministrazione.   
 
 
Per la Delegazione Trattante                FPCGIL DIFESA
      Francesco QUARTU                            Noemi Manca

 
 
 (682.33 KB)allegato 1 (682.33 KB).
 (697.34 KB)allegato 2 (697.34 KB).
 (430.36 KB)allegato 3 (430.36 KB).
 
 
 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito