1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 

COMUNICATO

 
"SPORTELLATE"                    
(quando il centro ignora la periferia)
 

Ieri l'Amministrazione ci ha fornito l'informativa sull'evoluzione del nuovo assetto organizzativo e funzionale del servizio di informazione e consulenza dell'Istituto.
 
Abbiamo respinto da subito la prospettiva di un orario di apertura degli sportelli definito dal centro e uguale su tutto il territorio nazionale.
Solo un confronto a livello locale, secondo noi, è in grado di dare reali risposte alle esigenze dei cittadini tenendo conto delle diverse realtà territoriali.
 
Altro punto evidenziato dalla CGIL è quello che, premesso che l'INPS non può e non deve chiudere gli sportelli, prima di discutere di un ampliamento "quantitativo" del servizio occorre rivolgere l'attenzione alla qualità del servizio dato.
 
Le sedi sono,  ormai da anni, in fase di continua trasformazione organizzativa, il tutto con sempre meno risorse umane ed economiche.

Aprire gli sportelli 30 ore a settimana e poi lasciare che le strutture di ricezione del pubblico siano inadeguate, che il personale addetto al front office non abbia la possibilità di una adeguata e specifica formazione, che i tagli economici non permettano di avere una guardia giurata a copertura delle trenta ore, che vista la carenza di personale i carichi  di lavoro stiano diventando  insostenibili, vuol dire non avere ben chiaro la realtà attuale delle sedi, con  il rischio concreto che un'operazione tesa a migliorare il servizio ottenga un risultato inverso.
 
Come FP CGIL abbiamo chiesto l'avvio della concertazione con l'augurio che sia un concertazione vera.
E' ormai evidente che i continui cambi di rotta da parte dell'Amministrazione sull'organizzazione del lavoro hanno un'origine ben precisa: il non aver coinvolto le lavoratrici e i lavoratori nei processi riorganizzativi. 
 
L'aver calato dal centro modelli preconfezionati ha portato a dover rivedere continuamente i modelli stessi. Questo dovrebbe servir da monito anche per quanto riguarda la circolare sull'apertura degli sportelli.
 
Nel corso della riunione ci sono state, inoltre,  fornite prime informative sui processi di integrazione logistica e del personale ex ENPALS e lo stato delle attività relative all'integrazione dell'ex INPDAP.
 
I processi di integrazione dei due enti avranno tempi diversi viste le diverse dimensioni e complessità.
Il principio guida che sta muovendo l'Amministrazione è quello di procedere ad un'integrazione che metta in sicurezza la continuità e la qualità dei servizi erogati dall'EX ENPALS ed EX INPDAP conservando le professionalità acquisite dal personale dei due enti.
 
La FP CGIL ha chiesto di istituire una commissione paritetica, di supporto  "tecnico" al tavolo politico, al fine di affrontare le varie problematiche concernenti i lavoratori dei tre enti, non solo nella fase di integrazione ma anche al fine di prevedere percorsi di omogeneizzazione dei diversi istituti contrattuali.
Abbiamo ancora una volta ribadito che la FP CGIL, oltre alle informative che l'Amministrazione si è impegnata a dare  relative ad ogni atto propedeutico all'integrazione, vuole avere  il quadro complessivo del progetto riorganizzativo dell'INPS alla luce dei nuovi compiti e funzioni scaturite dall'accorpamento di ENPALS e INPDAP.
 
Nella prossima riunione, oltre all'avvio della concertazione sull'evoluzione del nuovo assetto organizzativo e funzionale del servizio di informazione e consulenza dell'Istituto, si parlerà anche di produttività 2011 e di quanto emerso dal relativo osservatorio.

Roma, 5 aprile 2012    
                                        p. il Coordinamento Nazionale FP CGIL INPS
                                                        Oreste Ciarrocchi


 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @cgilnazionale: La scomparsa di #Camilleri lascia un grande vuoto di passione civile. La sua vita e il lavoro sono sempre stati testimonâ... 6 ore fa 17/07/2019 12:42 1151442162745262080
  2. Risorse per il riordino e per il rinnovo del contratto. Col @silp_cgil, per la Polizia di Stato e Penitenziaria, in… https://t.co/S69M07Rg... ieri 16/07/2019 15:30 1151121816741646337
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico