1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Io Lavoro Pubblico

 
 
Consulta On line.
 
 

 
 
Esperto risponde.
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 
Rassegna stampa.
 
Contenuto della pagina

News

Giustizia: la Ministra Severino parla solo di risparmi e non di qualità del sistema. basta con la revisione di spesa fai da te - Comunicato stampa di Salvatore Chiaramonte, Segretario Nazionale Fp-Cgil


"La Ministra Severino parla di risparmi e tagli al sistema giudiziario, ma sembra non essere interessata alla qualitÓ del servizio e alla sua modernizzazione" con queste parole Salvatore Chiaramonte, Segretario Nazionale dell'Fp-Cgil, commenta l'intervista della Ministra della giustizia pubblicata oggi dal quotidiano "la Repubblica".

"╚ davvero paradossale che, con un sistema giudiziario al collasso come il nostro, la Ministra Severino non abbia nulla da dire sulla necessitÓ di migliorare i tempi dei processi e di modernizzare la macchina amministrativa, che non abbia mai risposto alle richieste di ascolto del personale e alle proposte del sindacato, mentre procede come un treno sui binari della "riforma della geografia giudiziaria", varata dal Ministro Palma ed elaborata in base a dati obsoleti, quelli Istat 2001. Una riforma che non porterÓ miglioramenti, sancendo un ritiro progressivo dello Stato dal territorio".

"La Ministra mortifica se stessa - continua il sindacalista - visto che all'inaugurazione dell'anno giudiziario aveva dichiarato che la giustizia italiana Ŕ in uno stato drammatico. Evidentemente non riesce a produrre altro che estemporanee proposte come i Tribunali delle Imprese e della Famiglia che, privi delle risorse necessarie e di un progetto di riorganizzazione, rimangono solo intenzioni, peraltro discutibili".

"Quanto a questa forma di revisione fai da te, con i singoli Ministri impegnati a vantare risparmi nei singoli enti, rinnoviamo il nostro appello al Ministro Patroni Griffi affinchÚ si riesca ad operare una riforma complessiva che tenga conto della complessitÓ della pubblica amministrazione. ╚ impensabile che questa grande operazione di revisione, la tanto citata spending review, avvenga casualmente e con arbitrarietÓ - conclude Chiaramonte - senza un coordinamento e un progetto complessivo".


Roma, 24 Aprile 2012

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


  1. Stampa
 

Lavoro Pubblico