1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 

TASSE LOMBARDIA

 

  COMUNICATO
  

In occasione della campagna di recupero bonario che la Regione Lombardia ha deciso di avviare dal prossimo mese di giugno, l'Amministrazione e le OO.SS. hanno convenuto, in un apposito protocollo d'intesa, di coinvolgere oltre gli Uffici della Regione Lombardia, quelli appartenenti a regioni non convenzionate e i colleghi in telelavoro. 
 
Le OO.SS. dell'Aci considerano l'accordo raggiunto coerente con le politiche da sempre perseguite rispetto all'esigenza di "far muovere il lavoro e non le persone" contenendo i costi sia in termini puramente economici (missioni, straordinari ecc.) sia in termini sociali.
 
Altrettanto, in linea con quanto più volte auspicato dalle scriventi, ovvero il mantenimento del presidio delle funzioni di assistenza tasse automobilistiche in tutti gli uffici, è da considerare l'evidente riqualificazione ottenuta così dai settori ex- u.a.b. degli uffici delle regioni non convenzionate.
 
Inoltre si  ritiene che una gestione di tal tipo consenta una risposta efficace attraverso una auto-distribuzione selettiva  del lavoro.
 
L'attività dovrà essere garantita dal 21 maggio al 30 settembre, compatibilmente con le contestazioni pervenute via posta. Tali date sono determinate dalla convenzione con la Regione e dalla conseguente esigenza di pianificare adeguatamente il lavoro.
Questa attività si svolgerà attraverso l'applicativo messo a disposizione dalla regione Lombardia e gestito centralmente da Aci. 
 
Non esistono lotti preassegnati, le password sono illimitate e ciascun ufficio, tenendo conto del livello di produttività conseguito e delle proprie disponibilità potrà accedere all'archivio centrale. Previa informativa alle RSU e OO.SS. verranno individuati per l'abilitazione, prioritariamente, i dipendenti con una precedente esperienza lavorativa in materia e i colleghi in telelavoro domiciliare.
 
Tale individuazione appare opportuna, pur non essendo vincolante, al fine di non precludersi alcuna possibilità. 
 
La partecipazione al progetto non dovrà in alcun caso avere ripercussioni sulla predisposizione dei piani ferie del personale.
 
Il costante monitoraggio previsto nell'accordo (in allegato) consentirà di porre in essere tempestivamente i correttivi necessari sia per eventuali integrazioni dell'attività formativa sia per la verifica del rispetto dei termini temporali previsti.
 
Per quanto riguarda l'attività di front-office essa verrà gestita come di consueto dagli uffici della Lombardia che eccezionalmente per questa circostanza dovranno garantire, qualora non siano coincidenti, gli stessi orari previsti per gli altri servizi delegati.
 
Roma, 15 maggio 2012


FP CISL ACI      FP CGIL ACI       UIL PA ACI         CISAL FIALP ACI       USB PI ACI
 

 

 
 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @nataledicola: Sanita privata, pensavamo di averle viste tutte. Imprenditori che non rinnovano il contratto da 12 anni continuano a stupâ... ieri 20/07/2019 21:43 1152665354331668482
  2. Su #ABCdeiDiritti ? ci sono tutti i tuoi diritti, dalla A alla Z, anche quelli che non sai! ? Scarica l'App GRATUI… https://t.co/YZM7Trnl... ieri 20/07/2019 09:00 1152473213676470272
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico