1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 

Incarichi di Responsabilità e Posizioni Organizzative - turni

 

                                                                                   15 giugno 2012
 

Al Direttore Centrale del Personale
dell'Agenzia delle Dogane       
              Dott. A. Aronica
 


Oggetto:   Incarichi di ResponsabilitÓ e Posizioni Organizzative  - Applicazione dell'istituto contrattuale dei Turni.
 

 

            Egr. Direttore,
 
a questa O.S. pervengono molte segnalazioni in merito alla attribuzione degli "Incarichi di ResponsabilitÓ" e delle "Posizioni Organizzative" a seguito dell'applicazione degli ultimi Accordi sottoscritti sulla materia.
 
Ci risulta infatti un comportamento disomogeneo sul territorio nazionale, e in alcuni casi a nostro avviso non corretto, che vede assegnare Incarichi di ResponsabilitÓ con effetto retroattivo, in taluni casi senza che fosse ancora creato l'Ufficio di riferimento (quindi con riconoscimento "ora per allora" di funzioni formalmente non riconosciute), o relativo a incarichi attribuiti a lavoratori che rischiano di essere i responsabili di se stessi o al massimo con un solo dipendente.
 
Inoltre non risulta ben chiara quale sia la procedura di assegnazione che garantisca la "valutazione comparativa di candidature alternative", riferita in particolar modo alle "Posizioni Organizzative".
 
Sulla questione dei Turni riscontriamo invece che in qualche Direzione Interregionale siano state date nuove indicazioni agli Uffici dipendenti sull'utilizzo dei turni che, se da un lato cercano di regolamentare il settore, dall'altro dispongono anche modalitÓ di appliocazione che rasentano la violazione della normativa contrattuale vigente.
 
Pertanto, considerato che tali questioni rischiano di non essere comprese dal personale dipendente creando differenzazioni di trattamento tra Uffici, al fine di fare chiarezza sugli argomenti per una omogenea applicazione degli Accordi in esserei, si chiede di porre tali argomenti all'O. del G. nelle prossime riunioni.
 
Certi di una Sua sensibilitÓ al riguardo, in attesa di riscontro, cordialmente si saluta.
 

 



                                                                                     Il Coordinatore Nazionale
            Agenzia delle Dogane CGIL/FP
            Giovanni Pastorino

 
 
 


  1. Stampa
 

Lavoro Pubblico