1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

NEWS

Proroga intramoenia allargata al 31 ottobre 2012, il male minore ma ora basta con gli studi privati dei medici pubblici

Dichiarazione di Massimo Cozza, segretario nazionale FPCGIL Medici
 

La miniproroga dell'intramoenia allargata al 31 ottobre 2012 - decisa dal Consiglio dei Ministri in vista della scadenza prossima del 30 giugno 2012 - è il male minore rispetto all'approvazione di un testo più articolato che avrebbe portato per sempre in metà del paese alla libera professione dei medici pubblici negli studi privati.
Adesso si utilizzi il tempo della proroga per arrivare ad una intramoenia da realizzarsi in una casa di vetro pubblica, a partire dalle regioni e dalle Asl inadempienti e con una normativa cogente finalizzata al rientro nel servizio pubblico.
A vantaggio della qualità del lavoro dei medici che vogliono operare solo nel servizio pubblico. A vantaggio dei cittadini che avranno maggiore tutela e trasparenza, a partire dalle liste di attesa.
 
Roma, 28 giugno 2012

 

 

La nota ufficiale del Consiglio dei Ministri n.36 bis del 28 giugno 2012
 
"Il Consiglio dei Ministri ha approvato, nella seduta di martedì 26 giugno, un decreto-legge con il quale ha prorogato al 31 ottobre 2012 l'attuale regime dell'esercizio dell'attività professionale intramuraria."



  1. Stampa
 

Lavoro Pubblico