1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

Quesiti medici

Medico con Partita Iva e assunzione a tempo indeterminato

Domanda
Lavoro presso una azienda ospedaliera come medico contrattista, cioè come   libera professionista con la mia partita IVA da quasi 3 anni. L'azienda, alla quale rilascio fatture, è il mio unico cliente da 3 anni e svolgo mansioni equivalenti ai miei colleghi a tempo determinato, con identiche responsabilità e ore di lavoro.

Alla luce della nuova  riforma del lavoro, data la continuità lavorativa di 3 anni con un unico cliente, vorrei sapere se rientro in quei contrattisti che possono sperare in un assunzione a tempo indeterminato
 
Risposta
Purtroppo la Riforma del Mercato del Lavoro non ha affatto aiutato chi lavora con partita Iva e questo è solo uno degli elementi negativi per cui la Cgil ha espresso un giudizio negativo sulla Riforma "Fornero" e si sta battendo per cambiarla.


La norma di legge, infatti, quando parla di contratti a tempo determinato non si riferisce a tutti i rapporti di lavoro discontinui ma bensì solo ai lavoratori assunti con contratti di lavoro dipendente a termine. Per questo i riferimenti temporali che descritti possono servire, purtroppo,  solo nel caso si avesse un contratto a termine ma di lavoro subordinato e non a partita iva.

Il Governo aveva anche annunciato di voler attuare una seria lotta alle false partite iva ma ma la norma esclude, comunque,  gli iscritti agli ordini professionali.



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico