Logo FP CGIL

www.fpcgil.it

NEWS

Spending Review - Sanità: auto mediche salve, ma resta il dramma dei tagli

Roma, 27 luglio 2012
E' stato approvato ieri sera in Commissione Bilancio l'emendamento al comma 2 dell'articolo 5 del DL 95 sulla spending review promosso dalla Fp-Cgil e dalla Fp-Cgil Medici e presentato dal gruppo Pd, prima firmataria Sen. Fiorenza Bassoli. L'emendamento esclude dalla riduzione di almeno il 50% le risorse destinate alle autovetture utilizzate "per i servizi sociali e sanitari svolti per garantire i livelli essenziali di assistenza".
"Abbiamo sconfitto chi voleva lasciare 'a piedi' le guardie mediche, i veterinari e tutti i medici e gli operatori sanitari che si devono spostare per garantire le prestazioni essenziali sanitarie e sociali ai cittadini. Adesso servono risorse per potenziare e riorganizzare il territorio, per un'alternativa reale alla rete ospedaliera da riqualificare" ha dichiarato Massimo Cozza, Segretario Nazionale della Fp-Cgil Medici.
"E' certamente un'ottima notizia - afferma Cecilia Taranto, Segretaria Nazionale Fp-Cgil - che tuttavia non diminuisce l'allarme sui tagli alla sanitÓ, che si aggiungono a quelli precedenti, compromettendo seriamente il servizio sanitario nazionale e il diritto alla salute dei cittadini. Il Governo inverta questa rotta pericolosa per il Paese. Bisogna spendere meglio, il che non vuol dire spendere meno aggredendo il welfare, soprattutto in una fase critica in cui bisogna tutelare i cittadini e le fasce deboli anche in chiave anti crisi".
 

 (36.54 KB)Download il comunicato stampa (36.54 KB).
 
Leggi la notizia e i testi su Quotidiano SanitÓ.
 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito