1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

 

CONI Servizi SpA accordo procedure di licenziamento collettivo

COMUNICATO  
  
Nella giornata di ieri abbiamo concluso con un accordo, la procedura intrapresa da CONI Servizi Spa per il licenziamento collettivo di 141 lavoratori della stessa società, in servizio presso le Federazioni Sportive Nazionali.

L'accordo, di cui alleghiamo copia, realizza l'obiettivo di non perdere neanche un posto di lavoro attraverso un meccanismo che ricalca quanto previsto dal CCNL all'articolo 30.
Ogni singolo lavoratore quindi , potrà fare domanda di aspettativa quinquennale rinnovabile per stipulare un contratto a tempo indeterminato con la Federazione Sportiva presso cui ha sempre lavorato, in sostanza per continuare a svolgere le attività che ha sempre svolto, con tutte le garanzie attribuite ai lavoratori e alle lavoratrici che, tempo per tempo dal 2008, hanno aderito alle previsioni contrattuali che garantivano l'istituto della aspettativa di cui all'articolo 30 del CCNL.
In primo luogo è stata stralciata la posizione dei lavoratori in servizio presso l'Unione Italiana Tiro a Segno la cui dichiarazione di esubero è stata ritirata, per la natura di ente pubblico della stessa, con l'impegno di verificare possibili soluzioni entro il 31 dicembre prossimo, ferme restando le garanzie attribuite a tutti gli altri lavoratori..
I tempi per definire l'intera operazione scadranno il 30 settembre c'è quindi il tempo per tutti gli eventuali chiarimenti che si rendessero necessari.
L'accordo è stato firmato da tutte le OO.SS. ad eccezione dell'UGL che, pur inizialmente presente nella sala della riunione ha deciso di non partecipare all'incontro e, abbiamo appreso, sempre nella giornata di ieri, ha presentato un ricorso ex art. 28 con la prima udienza fissata per il 7 agosto.
Riteniamo l'accordo firmato molto positivo 
1) perchè pone in sicurezza i livelli occupazionali e li lega ad un sistema di garanzie derivanti    dal contratto nazionale di lavoro
2) perchè è un accordo per tutti i lavoratori che impedisce al datore di lavoro qualunque tipo di discriminazione.
In chiusura di riunione abbiamo brevemente discusso della norma contenuta nel maxiemendamento del governo che riapre la mobilità dei dipendenti di Coni Servizi verso il settore pubblico, la società si è detta naturalmente disponibile a dare, a tutti coloro che ne facessero richiesta, il prescritto nulla osta.
Roma, 2 agosto 2012

Per FP CGIL Funzioni Centrali
Cosimo Arnone
 


A tutte le lavoratrici ed i lavoratori della CONI Servizi SpA e delle FSN - comunicato unitario

 

FP CGIL   UIL PA    CISAL FIALP USB/ANDICO
 

Grande vittoria delle Organizzazioni Sindacali che hanno scongiurato il pericolo di licenziamento incombente di 141 lavoratori.
 
Tutti gli esuberi potranno essere assorbiti attraverso la stipula di un contratto a tempo indeterminato nella Federazione dove già operano alle condizioni e con le garanzie già previste dall'art. 30 del CCNL.
 
In coerenza, data l'impossibilità di procedere ad analoghe soluzioni per il personale dell'UITS si è convenuta la revoca degli esuberi relativamente a dette situazioni.

I lavoratori interessati potranno richiedere l'aspettativa e stipulare il contratto con apposita domanda entro il 30 settembre p.v.
La Società invierà la relativa documentazione agli interessati in tempi brevi.
 
Roma,  2 agosto 2012

   FPCGIL         UILPA CONI         CISAL FIALP CONI        USB/ANDICO CONI
C. Arnone  G.Romano A. Ponci     G. Parisi F. Tiddi                   M. Fofi
 



 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @nataledicola: Sanita privata, pensavamo di averle viste tutte. Imprenditori che non rinnovano il contratto da 12 anni continuano a stupâ... ieri 20/07/2019 21:43 1152665354331668482
  2. Su #ABCdeiDiritti ? ci sono tutti i tuoi diritti, dalla A alla Z, anche quelli che non sai! ? Scarica l'App GRATUI… https://t.co/YZM7Trnl... ieri 20/07/2019 09:00 1152473213676470272
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico