1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

Quesiti medici

I contratti dei medici precari nella Asl oltre i 36 mesi

Quesito
Sono un medico a tempo determinato al quale l'Asl ha più volte rinnovato il rapporto di lavoro. A fine novembre 2012 raggiungerò complessivamente 36 mesi di lavoro precario.
E' vero che l'Asl non potrà più rinnovarmi il contratto ?
 
Risposta
L'Asl può rinnovare il contratto a tempo determinato anche dopo i 36 mesi se sussistono le esigenze temporanee che sono alla base delle assunzioni con contratti di lavoro flessibile, se è stata verificata la copertura finanziaria e se viene stipulato un contatto integrativo con i sindacati maggiormente rappresentativi. Queste le indicazioni contenute nel parere della Funzione Pubblica 0019283 P-4.17.1.7.4 del 15 maggio 2012 inviato alla Regione Puglia.
Di seguito quanto riportato dal BUR della Regione Puglia. 

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 83 del 07-06-2012 

"...poiché la Regione intende continuare ad avvalersi del predetto personale a tempo determinato, è stato richiesto apposito parere alla Funzione Pubblica in merito alla possibilità di ricorrere alla richiamata deroga di cui all'art. 5 co. 4 bis anche per tale ipotesi.


Il Dipartimento della Funzione Pubblica con Parere 0019283 p-4.17.1.7.4 del 15/05/2012 ha ribadito l'estensione della disciplina della proroga dei contratti a tempo determinato, come disciplinato dall'art. 5, co. 4-bis del d.lgs. 368/2001 e ss.mm.ii., al pubblico impiego in virtù del rinvio previsto dal citato art. 36 co. 1 del d.lgs n.
165/2001 ammettendo la possibilità della stipula di contratti collettivi a livello nazionale, territoriale o aziendale "con le organizzazioni sindacali comparativamente
più rappresentative sul piano nazionale" per derogare ai vincoli temporali del contratto a tempo determinato.

Sulla scorta di quanto innanzi rappresentato, in considerazione della rilevanza e della necessità di garantire senza soluzione di continuità le attività assicurate dal personale interessato dalle procedure speciali di reclutamento di cui agli articoli 1, comma 519, della legge 296/2006 e 3, comma 94, della legge 244/2007 nonchè da tutto il restante personale con contratto a tempo determinato, assunto sia per la realizzazione delle attività connesse alla gestione dei fondi comunitari, che per quelle esigenze funzionali-organizzative già poste a base degli atti e delle procedure di reclutamento in itinere e con contratto in scadenza nel corso del corrente anno e nei primi mesi del 2013, esistono ragioni oggettive per l'Amministrazione regionale di continuare ad avvalersi della professionalità acquisita da detto personale.

Si propone, pertanto, di stipulare, ai sensi dell'art. 5 co. 4-bis del d.lgs. 368/2001 e ss.mm.ii, un accordo decentrato aziendale con le OO.SS. abilitate, avente ad oggetto la deroga ai vincoli di durata dei contratti a tempo determinato fissati dalle norme di legge e di contratto per gli stessi, con la conseguente prosecuzione del rapporto di lavoro a tempo determinato facente capo agli stessi come di seguito indicato:

a) per un periodo coerente con la realizzazione delle attività assicurate dal personale già interessato dalle procedure speciali di reclutamento, e comunque non superiore al completamento delle procedure di stabilizzazione;

b) per un periodo coerente con la chiusura sia delle attività previste dai programmi operativi comunitari che delle esigenze funzionali-organizzative già poste a base degli atti e delle procedure di reclutamento in itinere, comunque non superiore alla durata originariamente prevista dai contratti individuali, per il restante personale con contratto a tempo determinato".
 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico