1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 

Locandina iniziativa Crotone - 23 novembre

LA SCOMMESSA SUL PASSATO PER COSTRUIRE IL FUTURO

 

 
Con la Delibera Cipe del 3 agosto 2011 sono stati assegnati 100 milioni di euro, risorse individuate nell'ambito del piano per il Sud, per la bonifica dell'area archeologica dell'antica Kroton, la creazione di un parco archeologico e la realizzazione di un teatro virtuale e di un museo multisensoriale. La gestione di questi fondi è in capo alla Regione ed al MIBAC, ed il soggetto attuatore è la società "Progetto Magna Grecia" a r.l., società regionale di proprietà interamente pubblica affidata all'onorevole Pino Arlacchi che ne è il Presidente. La disponibilità di questi fondi è immediata.
Tale scelta ha un carattere strategico e riguarda la creazione di poli di attrazione culturale capaci di rappresentare una opportunità nuova per la crescita e lo sviluppo delle aree considerate. Non a caso il progetto di bonifica dell'area archeologica dell'antica Kroton si inserisce in un master plan che ridefinisce la fisionomia della città riprogettando un modello di sviluppo incentrato proprio sul recupero dell'area archeologica e della dismessa area industriale. Nell'ambito di questo piano vengono individuate le direttrici su cui rilanciare lo sviluppo della città: dal porto al Polo polifunzionale, dal cantiere navale al polo di innovazione beni culturali, archeologico e agroalimentare, all'incubatore per le piccole imprese. Oltre naturalmente gli investimenti infrastrutturali per la gestione dei servizi di accoglienza e del turismo. Un progetto di ampio respiro, la cui concreta fattibilità diventa un obiettivo essenziale per lo sviluppo economico e sociale della città e di tutta l'area del crotonese. Lo scopo del convegno è quello di approfondire il tema del progetto di bonifica dell'area archeologica, in relazione ai tempi ed ai modi della sua attuazione, il rapporto tra il progetto e le prospettive di sviluppo del territorio, considerato il modello integrato che viene prefigurato, l'apporto che gli Enti interessati (MIBAC, Regione Calabria, Comune di Crotone, Società Progetto Magna Grecia) sono chiamati a fornire.
Il compito che ci prefiggiamo è quello di costruire un patto per lo sviluppo e l'occupazione, che coinvolga tutti i soggetti interessati alla sua realizzazione e che accompagni l'attuazione dei progetti inseriti nel Master Plan.
 
FP CGIL MIBAC
Claudio Meloni
 

 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico