1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

CONFERENZA DELLE AMMINISTRAZIONI NAZIONALI ED EUROPEE - NEA

KIEV UCRAINA 19/20 MARZO 2013

Lo scorso 19 e 20 marzo si è tenuta a Kiev la Conferenza del comitato delle amministrazioni nazionali ed europee "Costruire sullo stato sociale e la forza del sindacato per un' Europa sociale".

Durante la conferenza, oltre a fare il punto sulla crisi e le politiche dia usterità che in tutti i paesi dell'Unione si stanno portando avanti, aggravando le condizioni di lavoro e dei servizi, ci sono stati approfondimenti e discussioni sul ruolo del sindacato e sugli obiettivi che hanno visto il contributo di Jan Willen Goudriaan vicesegretario generale Epsu e Richard Pond del segretariato Epsu.

Le riflessioni sono state fatte anche in previsione del prossimo Congresso dell'Epsu che si terrà dal 20 al 22 maggio del 2014 a Tolosa, in Francia.

Sono stati, inoltre, affrontati temi di carattere generale come:


Riforma dello stato sociale per migliori servizi e più lavoro: Raffaella Greco ha presentato lo studio EPSU/PSI portato avanti nel progetto sui migranti. Purtroppo ciò che emerge dallo studio rappresenta una situazione dove ci sono ancora pochi servizi e pochissima formazione dedicata ai migranti e a chi lavora per i servizi ai migranti.


Nadja Salson del Segretariato EPSU ha presentato uno studio sullo stato della tassa sulle transazioni finanziarie in Europa (Robin Hood tax). Dalla relazione è emerso che ancora pochi paesi hanno intenzione di intervenire con l'introduzione di una simile tassa e l'importanza che il movimento sindacale europeo resti sempre alla testa del movimento contro l'evasione fiscale.

Boris Plesa, presidente del sindacato croato SDLSN, ha presentato una riflessione sulle regole per combattere la corruzione nelle pubbliche amministrazioni ed il ruolo del sindacato.

La conferenza, organizzata in Ucraina, ha favorito la partecipazione di membri del comitato dell'Europa dell'est che non sempre partecipano alle riunioni, favorendo quindi l'incontro e lo scambio di informazioni utili che altrimenti sarebbe difficile avere. Di grande interesse è stata la presentazione di Tatiana Nikitina, presidente del sindacato ucraino SEUU e Karin Brunzell del sindacato svedese ST di un progetto che hanno portato avanti insieme i due Paesi per il coinvolgimento delle giovani generazioni nel sindacato. In Ucraina c'è una buona presenza del sindacato ma ai numeri purtroppo non corrisponde l'efficacia delle azioni. I Diritti sociali sono ancora percepiti come "beneficenza" e non come veri diritti per tutti.

La prossima riunione del Comitato si terrà a Lussemburgo il 10 ottobre2013.

Francesca De Rugeriis


 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico