1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 

INCONTRO CON IL CAPO DELLO STATO MAGGIORE ESERCITO

 10 MAGGIO 2013
 

Ultimo in ordine di data ma non di importanza, in data odierna le OO.SS. Nazionali, hanno incontrato il Gen. Graziano.

Nella Sua relazione il Capo di Stato Maggiore ha seguito quanto già detto dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, prendendo atto del momento politico economico e della necessità di "COESIONE",indicando nelle relazioni sindacali uno strumento di rilevante importanza.

Nell'indicare la strategia della Sua Forza Armata, in applicazione delle Direttive emanate dal Ministro Di Paola "Politica per la Difesa 2013",in considerazione della diversità geostrategica, è per Lui prioritaria una Riorganizzazione nel senso indicato dalla legge 244.
La FPCGIL nel suo intervento ha toccato i seguenti punti:
-  Specificità dell'Esercito, che secondo la Riforma avrà il più alto numero di riorganizzazioni; Enti che appartengono all'area industriale, i Poli, per i quali abbiamo chiesto una deroga per assunzioni mirate;
-  Polmanteo di Roma, "insolita" visita di Difesa S.P.A., che "prende le misure" per effettuare una "valorizzazione"??
-  Chiarezza per quanto concerne il transito del personale militare nei ruoli civili e relativa tabella che dovrà prevedere, la NON possibilità del transito in soprannumero;
-  Chiarezza sugli studi che si stanno effettuando sulle dotazioni organiche da rivisitare in applicazione della spending review, e richiesta di non copertura dei posti vacanti di Funzione e non, con personale militare;
-  Coinvolgimento delle OO.SS. nell'elaborazione delle dotazioni organiche e dei provvedimenti attuativi della legge delega; lamentando come, di fatto, si stia procedendo ad una riorganizzazione senza il costruttivo confronto con le parti sociali:
-  necessaria, la citazione del riordino della sanità Militare, (Enti per la maggior parte appartenenti alla Forza Armata), laddove a fronte di bozze di piani di reimpiego consegnate alle OO.SS. nazionali, si sta procedendo ad attuare i reimpieghi con direttive che prevedono l'immediatezza dei reimpieghi: NON CONDIVIDIAMO AFFATTO TALE METODO.
-   A tal proposito abbiamo richiesto l'applicazione dell'iter procedurale previsto dal CCNI DIFESA, così come previsto dal protocollo d'intesa siglato con il precedente governo e la relativa quantificazione delle risorse recuperate per l'anno 2013.

Il Capo di Stato Maggiore nel rispondere alle Organizzazioni Sindacali, ha preso atto di tutte le richieste, si è riservato di rispondere piu' dettagliatamente in ulteriori incontri, proponendosi di riferire al Ministro la questione relativa all'Area Industriale.
Vi terremo informati degli sviluppi, in attesa di essere ricevuti dal nuovo Ministro.
Roma, 13 maggio 2013

                                              FPCGIL DIFESA
                                                Noemi Manca


 
 
 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @FPCGILER: È importante esserci per non dimenticare #stragediBologna #2agosto1980 https://t.co/LB1RN1OJh3... 13 ore fa 02/08/2021 10:17 1422109320590811136
  2. ? ?????? ?????????? ????: ????? ???????????? ? Oggi #29luglio dalle 16 in diretta su https://t.co/dBUZk56pYX c'è… https://t.co/NMqV53aICo... 4 giorni fa 29/07/2021 11:35 1420679238655565826
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico