1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 
 
INCONTRO CON L'AMMINISTRAZIONE DEL 24 MAGGIO
 

MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITA' E RICERCA

Comunicato
 


Venerdì 24 u.s., nell'incontro con la delegazione di parte pubblica abbiamo discusso la bozza del nuovo contratto sulla formazione.
Come FP CGIL abbiamo chiesto che:
i criteri di individuazione dei destinatari delle attività formative per i corsi organizzati dal Ministero siano esplicitamente estesi anche ai corsi organizzati da soggetti esterni, a partire da quelli della SSPA;vengano precisate le regole vigenti per i partecipanti ai corsi (orario, spese viaggio, vitto ecc) che spesso hanno creato problemi; si preveda anche a livello periferico una informativa preventiva alle RSU e alle Organizzazioni Sindacali Territoriali dei destinatari delle attività formative (prima dell'invio degli elenchi all'Amministrazione Centrale) per la verifica del rispetto dei criteri del contratto. 
L'Amministrazione ha anche illustrato il piano di formazione per il 2013.
Abbiamo espresso un giudizio negativo sulla esiguità della somma (Euro 443.821,00) destinata alla formazione del personale per l'anno in corso; ribadito la necessità di organizzare un corso per revisori presso le istituzioni scolastiche che la Direzione del Bilancio si ostina a non voler organizzare; chiesto una maggiore attenzione per il personale della prima e seconda area che, a nostro avviso, il piano trascura.
Abbiamo infine sollecitato l'Amministrazione ad avviare un confronto sulla possibilità di costituire  un gruppo di formatori interni all'Amministrazione che su tutte le materie strettamente collegate alle attività del MIUR rappresenterebbe non solo garanzia di esperienza e competenza ma sarebbe anche fonte di risparmio.
Va da sé che bisognerà trovare modalità e percorsi certi e trasparenti. 
Al termine della riunione e su nostra sollecitazione il Direttore Generale del Personale ci ha comunicato che con la procedura di autorizzazione ad assumere per il 2013, prevista per i prossimi mesi, si procederà alla trasformazione dell'orario di lavoro da part time a tempo pieno per i colleghi che assunti part time nel 2010 completano quest'anno i tre anni di part time necessari, in base alla normativa vigente, per la trasformazione.        Era ora!!!!!!!!!!!
Come FP CGIL abbiamo altresì sollecitato l'incontro da tempo programmato per discutere le linee guida per la mobilità volontaria del personale del MIUR sia a livello nazionale che regionale.
 
Roma,  27 maggio 2013


    FP CGIL MIUR
  Angelo Boccuni

 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @FPCGILER: È importante esserci per non dimenticare #stragediBologna #2agosto1980 https://t.co/LB1RN1OJh3... 13 ore fa 02/08/2021 10:17 1422109320590811136
  2. ? ?????? ?????????? ????: ????? ???????????? ? Oggi #29luglio dalle 16 in diretta su https://t.co/dBUZk56pYX c'è… https://t.co/NMqV53aICo... 4 giorni fa 29/07/2021 11:35 1420679238655565826
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico