1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

NEWS

Infrazione UE su riposo medici: rinnovare legge e contratto, fermare il blocco del turn over

Dichiarazione di Massimo Cozza, segretario nazionale FPCGIL Medici
 
 

Roma 31 maggio 2013 

La procedura di infrazione verso l'Italia portata avanti dalla Commissione UE per il mancato rispetto del diritto al riposo dei medici deve finalmente consentire di mettere la parola fine a condizioni di lavoro non più accettabili, come più volte denunciato dalla Fp Cgil Medici. 

La legge n.66/2003 in modo maldestro ha disapplicato per i medici le norme europee sull'orario di lavoro appigliandosi alla qualifica formale di "dirigenti" e rimandando le regole al contratto, dove si parla solo di un generico "adeguato periodo di riposo obbligatorio e continuativo", senza specificare le 11 ore di riposo, come da noi più volte invano richiesto. 

A questo punto nei due mesi di tempo che ancora ha l'Italia per modificare le normative prima che si arrivi alla Corte di Giustizia, vanno rinnovati con urgenza legge e contratto. 

Ma per garantire i livelli essenziali di assistenza con medici non più stressati e sfruttati bisogna mettere anche la parola fine al blocco del turn over ed alla piaga del precariato.
 
Non vorremmo che a pagare siano ancora una volta anche i cittadini con altri tagli dei servizi per mancanza di medici con il diritto ai riposi europei, e civili.

 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @FPCGILER: È importante esserci per non dimenticare #stragediBologna #2agosto1980 https://t.co/LB1RN1OJh3... 13 ore fa 02/08/2021 10:17 1422109320590811136
  2. ? ?????? ?????????? ????: ????? ???????????? ? Oggi #29luglio dalle 16 in diretta su https://t.co/dBUZk56pYX c'è… https://t.co/NMqV53aICo... 4 giorni fa 29/07/2021 11:35 1420679238655565826
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico