1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

NEWS

CGIL CFS - Incontro tra Governo e OO.SS. Comparto Sicurezza

Comunicato Stampa e nota FP CGIL

 

Incontro tra Governo e OO.SS. sull'esame delle problematiche riguardanti il Comparto Sicurezza e Difesa. Giovedì 1 Agosto 2013  

Trasmettiamo, in allegato, il comunicato stampa e la nota FP CGIL a seguito dell'incontro di giovedì scorso. 
 
Esito della discussione  
Si è sostanzialmente trattato di una riunione interlocutoria voluta dal Ministro della Funzione pubblica per conoscere gli orientamenti delle rappresentanze sindacali del personale del Comparto Sicurezza sulle diverse priorità segnalate al Governo - anche dalla FP CGIL - come urgenti e da affrontare quanto prima nell'interesse del personale rappresentato.

Nel proprio intervento il Segretario nazionale della Funzione Pubblica CGIL con delega al comparto sicurezza - Fabrizio Fratini - ha ben evidenziato i temi che più di altro vogliamo cominciare a discutere con la delegazione del Governo alla ripresa dei lavori e che consideriamo come priorità: 

- avvio della discussione per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro scaduto da ben 4 anni, sia per la parte economica che per quella giuridica.
 
- compensazione delle somme dovute al personale del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia Penitenziaria per retribuire integralmente le indennità accessorie e gli automatismi stipendiali maturati negli anni 2012/2013 dai colleghi coinvolti e relativi alle progressioni di carriera, senza causare discriminazioni tra il personale, chiedendo inoltre di individuare quanto prima gli stanziamenti necessari a compensare anche quelli che verranno maturati per il prossimo triennio, 2013/2015. 
 
- avvio quanto prima del riordino delle carriere - facendolo precedere dal necessario riallineamento delle posizioni tuttora discirminate di taluni ruoli del C.F.S. e della Polizia Penitenziaria rispetto ai colleghi degli altri corpi di polizia -, e la previdenza complementare per il Comparto Sicurezza, unico comparto nel settore del pubblico impiego ancora privo.
 
Il Ministro ha chiuso la riunione comunicando l'intenzione di conmvocare il tavolo il prossimo 4 settembre con all'ordine del giorno almeno due punti:

1. l'armonizzazione del trattamento pensionistico del personale del comparto sicurezza;
 
2. l'avvio della discussione su tutte le altre questioni sottoposte nella riunione odierna, tra queste il rinnovo del contratto ma solo per la parte giuridica.
 
Due punti che non ci hanno affatto soddisfatto e che abbiamo avuto modo subito di contestare mediante il comunicato stampa in allegato, diramato subito dopo la chiusura dei lavori dal segretario nazionale Fp Cgil Fabrizio Fratini. Una posizione che contrasteremo con forza nella riunione che si terrà nella giornata indicata dal Ministro alla ripresa dei lavori il 4 settembre.

 
 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico