1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 

NEWS INPS

 

 COORDINAMENTO NAZIONALE INPS 
 
 

-ACCORDO BENEFICI EX ENPALS
E' stato sottoscritto il 25 Luglio l'accordo per la ripartizione dello stanziamento dei benefici di natura assistenziale e sociale per l'anno 2012 ex enpals.
La Cgil ha firmato l'accordo in considerazione del fatto che gli importi sono sostanzialmente equivalenti a quelli già previsti dall'Amministrazione soppressa e non viene modificato il totale stanziato.
Inoltre, la sottoscrizione dell'accordo sblocca, finalmente, il pagamento dei sussidi ancora dovuti che potrebbe avvenire già con i cedolini di Agosto.

- OSSERVATORIO SULLA PRODUTTIVITA'
Il 1 Agosto è stato convocato l'Osservatorio per la rituale riunione trimestrale sulla produttività.
L'acconto ai dipendenti è stato assicurato nella misura del 100% su tutto il territorio nazionale, sia nelle sedi integrate che in quelle ancora da integrare.
La Cgil ha chiesto al tavolo chiarimenti in ordine allo stato dell'arte nelle sedi integrate e ai problemi riscontrati nelle sedi relativamente ai nuovi tempi di omogeneizzazione delle prestazioni ex inpdap.
Sull'integrazione l'Amministrazione ha anticipato l'informativa di un messaggio Hermes per la razionalizzazione dei processi ex Inpdap e la sostanziale eliminazione del doppio passaggio, quello intermedio, della verifica e validazione. I processi cosi rivisti, produrranno una riduzione dei tempi di lavorazione che andrà a vantaggio dei tempi di omogeneizzazione i quali, è stato confermato, rimarranno invariati.

- PORTIERI E AREA A
L'Amministrazione ha convocato un primo incontro per affrontare con le OO.SS. il tema del CCIE dei portieri degli stabili ancora di proprietà dell'Ente e per anticipare una serie di incontri, che si terranno a partire da settembre, sulla questione dell'inquadramento di questi lavoratori nei ruoli dell'Istituto.
La Cgil è d'accordo su questo percorso delineato dall'Amministrazione, ha auspicato un CCIE pluriennale e si farà carico delle istanze di questi lavoratori anche proponendo soluzioni concrete a loro vantaggio, nelle more del completo passaggio nei ruoli.

- ACCORDO SULLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE EX INPDAP
L'Amministrazione ha chiesto ai Dirigenti delle sedi integrate e NON (?) una dichiarazione circa lo svolgimento di compiti di ottimizzazione da parte dei lavoratori ex inpdap e ex enpals che perdono la posizione organizzativa.
La Cgil sul punto ritiene che lo spirito dell'accordo sottoscritto sulle posizioni organizzative mal si confà a questa dichiarazione. Infatti, a parere della Cgil e secondo la ratio dell'accordo, i compiti di ottimizzazione sono da considerarsi insiti nella professionalità riconosciuta ai lavoratori con precedente posizione organizzativa. Questi lavoratori apportano già nei fatti, con la loro attività, un valore aggiunto che va considerato nella fase di integrazione e con l'accordo firmato la Cgil intendeva proprio considerare tale valore aggiunto, che ,comunque, dovrà essere valutato nell'ambito del nuovo accordo sui criteri.
Per quanto riguarda questa Organizzazione Sindacale, quindi, nelle more di un accordo sui criteri per l'attribuzione delle posizioni organizzative, valido per tutti i lavoratori del nuovo Inps, il valore aggiunto dei compiti di ottimizzazione va riconosciuto, cosi come affermato nell'accordo sulle linee guida per le posizioni organizzative, a tutti coloro che nelle sedi integrate, medio tempore, non hanno più la posizione organizzativa perchè provengono da Enti soppressi.
Roma, 6 agosto 2013
 

FPCGIL   INPS

 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico