1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

 
 

   ISTITUITO IL FONDO STRAORDINARIO EMERGENZE

           FONDAMENTALE OBIETTIVO CENTRATO
                 PRIMO IMPEGNO RISPETTATO

 
 

08.08.2013 - Un primo grandissimo risultato perseguito con determinazione e caparbietà dalla FP CGIL VVF è stato raggiunto questa mattina.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, infatti, un decreto che introduce delle disposizioni concernenti la funzionalità del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e potenziandone l'operatività.
In particolare è stato istituito, al fine di assicurare continuità ed efficienza dei servizi resi dal CNVVF nei confronti dei cittadini e del Paese, un fondo speciale per l'anticipazione delle spese sostenute in occasione di emergenze.

Tale strumento permetterà l'introito diretto nel bilancio del Dipartimento di quelle risorse destinate alla gestione degli eventi calamitosi, garantendo una maggiore ed efficace rapidità di intervento dei Vigili del Fuoco, nonché l'abbattimento dei tempi di  corresponsione degli emolumenti relativi al lavoro svolto da tutto il personale durante le attività di protezione civile.

Un obiettivo fondamentale per i Vigili del Fuoco ed il Corpo Nazionale che mette in risalto l'impegno incessante del Dipartimento dei Vigili del Fuoco e l'intervento decisivo del Sottosegretario di Stato, On. Gianpiero Bocci.

A ciò si aggiungono ulteriori norme inserite nel cosiddetto "Decreto del Fare" a favore del CNVVF, di cui vi daremo prontamente notizia non appena saremo in possesso del testo ufficiale.

Inoltre, è stato ampliato il periodo dello stato di emergenza, pari a 180 giorni prorogabili per ulteriori 180, limitato dalla pseudo-riforma della Protezione Civile varata dal Governo Monti con conseguenze devastanti per le popolazioni colpite dalle calamità e per la professionalità profusa in ogni situazione dalle strutture operative del Corpo Nazionale.

Purtroppo, il Consiglio ha inoltre approvato in esame definitivo, a seguito del parere espresso dalle Commissioni parlamentari e dal Consiglio di Stato, un regolamento che proroga il blocco della contrattazione economica e degli automatismi stipendiali per i pubblici dipendenti, rendendo possibile solo la contrattazione normativa.

Nello specifico sono stati prorogati:

> il blocco dei trattamenti economici individuali;
 
> la riduzione delle indennità corrisposte ai responsabili degli uffici di diretta collaborazione dei Ministri e l'individuazione del limite massimo per i trattamenti economici complessivi spettanti ai titolari di incarichi dirigenziali;
 
> il limite massimo e la riduzione dell'ammontare delle risorse destinate al trattamento accessorio del personale;
 
> i blocchi riguardanti meccanismi di adeguamento retributivo, classi e scatti di stipendio, le progressioni di carriera comunque denominate del personale contrattualizzato e di quello in regime di diritto pubblico.
 
Infine, sono stati disposti i movimenti del Prefetto Francesco Paolo TRONCA destinato, da Capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, a svolgere le funzioni di Prefetto di Milano e del Prefetto Alberto DI PACE è destinato, da Torino, a svolgere le funzioni di Capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile.

Il Coordinamento Nazionale FP CGIL VVF esprime ad entrambi  i migliori auguri di buon e proficuo lavoro.

Già dal prossimo Consiglio dei Ministri, previsto nella seconda metà di agosto, si attendono gli ulteriori provvedimenti reclamati dalla FP CGIL VVF in tutti gli incontri politici svolti negli ultimi mesi.


Mario MOZZETTA

 
 

 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico