1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Mobilità ordinaria 2013. Manifestazione di protesta FP CGIL e OSAPP davanti al DAP il giorno 11 settembre

Al Ministro della Giustizia
Dr.ssa Anna Maria Cancellieri
                                                                                 
e, p.c. Al Capo del DAP
Pres. Giovanni Tamburino
                                      

 
 

 Oggetto: mobilità ordinaria 2013 del personale di Polizia Penitenziaria del ruolo agenti-assistenti. Manifestazione di protesta il giorno 11 settembre 2013.
           
Egr. Ministro,
 
Come Le abbiamo più volte segnalato, il Decreto Ministeriale sulle piante organiche della Polizia Penitenziaria, licenziato dal Ministro Severino nello scorso mese di marzo, senza tener conto delle considerazioni fatte dalle scriventi organizzazioni sindacali nei tavoli di confronto che si sono tenuti al Dap sull'argomento, ha prodotto il catastrofico risultato di aumentare le piante organiche degli uffici e servizi dell'amministrazione penitenziaria e di diminuire quelle degli istituti penitenziari, ove la carenza di personale ed il sovraffollamento detentivo mettono quotidianamente a rischio l'incolumità fisica di quei Poliziotti Penitenziari che continuano a garantire la sicurezza delle suddette strutture.
 
Sulla base di quelle piante organiche, in data 2 settembre 2013, l'amministrazione penitenziaria ha presentato alle organizzazioni sindacali rappresentative della Polizia Penitenziaria, un progetto di mobilità del personale da cui si potevano evincere solo le carenze organiche delle sedi in cui la medesima aveva deciso di incrementare il personale, in realtà solo una minima parte degli istituti penitenziari del Paese.
 
Ovviamente, le scriventi OO.SS. hanno chiesto alla parte pubblica di fornire ulteriore informazione preventiva, da cui poter evincere le nuove piante organiche stabilite dall'amministrazione per tutti gli istituti penitenziari ed il personale realmente amministrato da quelle sedi, il tutto per poter valutare la validità del progetto presentato dalla parte pubblica, e di convocare una nuova riunione dopo pochi giorni per proseguire il confronto.
 
La parte pubblica ha deciso di non prendere in considerazione la proposta avanzata dalla FP CGIL e dall' OSAPP e di procedere, con il consenso delle altre sigle sindacali presenti al tavolo, a mettere in atto un piano di mobilità che avrà ripercussioni negative su tutto il territorio nazionale.
 
Per quanto sopra esposto le scriventi OO.SS., ritenendo di aver visto lese le prerogative sindacali, esercitate nell'interesse di tutti i Poliziotti Penitenziari che si sentono penalizzati e demotivati per le decisioni assunte dall'amministrazione, hanno deciso di evidenziare il proprio dissenso con una manifestazione di protesta che si terrà, davanti al Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria, il giorno 11 settembre 2013.
 
Distinti saluti.
 
ROMA lì,  06.09.2013
 

                 
        
                OSAPP                           C.G.I.L./F.P.
          Leo Beneduci                Massimiliano Prestini


 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico