1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 

CCNI FUA 2013 - comunicato sindacale

 

Questa mattina si è svolto un incontro con la delegazione di parte pubblica per la definizione dell'utilizzo del FUA 2013.
Al termine dell'incontro, tutte le Organizzazioni Sindacali rappresentative del personale non dirigente e le RSU hanno siglato l'Ipotesi di contratto collettivo nazionale integrativo che alleghiamo al presente comunicato.
La delegazione sindacale ha mantenuto posizioni unitarie durante tutto il difficile confronto con la parte datoriale.
Il senso di responsabilità nei confronti dei lavoratori ci vede stipulare un accordo che non soddisfa, ma consente comunque di alleviare in parte le difficoltà economiche del personale già vessato da anni, come tutti i lavoratori del pubblico impiego, dai mancati benefici dei rinnovi contrattuali.
L'accordo sarà sottoposto al Collegio dei Revisori.

Ecco i punti salienti dell'Ipotesi di accordo, concernente l'utilizzo del FUA 2013:
1.  le risorse complessivamente utilizzate ammontano a €454.875,00 (su questo, come dimostra la dichiarazione a verbale, non abbiamo alcuna intenzione di "perdere di vista" le risorse derivanti dai risparmi di gestione degli anni scorsi).
2.  Nessun aumento dell'Indennità Cnel, sono stati erogati a carico del FUA 2013 complessivi  €179.939,80 l'indennità giornaliera resta identica (di €7,00 per l'area C; €6,80 per l'area B; €6,60 per l'area A).
3.  I passaggi interni degli anni passati impegnano €95.815,82.
4.  Le risorse impiegate nel 2013 per il compenso accessorio giornaliero di €10,00 per gli addetti alla portineria e all'anticamera del Presidente a fronte di prestazioni con orario lavorativo disagiato, ammontano complessivamente ad €16.859,07.
5.  Premio per la produttività collettiva generale per il miglioramento dei servizi €77.260,31.
6.  Produttività individuale €85.000,00.

Restiamo in attesa della convocazione del tavolo sui passaggi e le procedure finalizzati alla stabilizzazione dei lavoratori a tempo determinato previsto dall'accordo decentrato del 20 dicembre 2013. Resta molto da fare; sarà pertanto nostro compito continuare a sollecitare l'Amministrazione, nella convinzione della assoluta necessità per le Parti in causa, specialmente in un contesto storico così difficile, di un efficace confronto costituito da corrette relazioni sindacali.
 

Roma, 31 gennaio 2014
 

            FP CGIL/CNEL       CISL FP/CNEL            UIL PA/CNEL
           Andrea Impronta       Angela Romei            Angelica Picciocchi
 

RSU       Margherita Morra       Alessandro Saccomandi      Roberto Mattaccini


 

 
 
 
 
 
 
 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico