1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Comunicato unitario vertenza difesa

A TUTTE LE STRUTTURE TERRITORIALI
CGIL- CISL-UIL


Cari amici e compagni,
come avete già ampiamente avuto modo di leggere nei precedenti comunicati, l'incontro con il Ministro Parisi, già giudicato da noi in modo complessivamente negativo, non ha prodotto risultati concreti e di soddisfazione rispetto alle problematiche poste nella piattaforma unitaria Difesa nemmeno nella successiva fase di corposo approfondimento con l'Ufficio di Gabinetto del Ministro.
Ancora troppa distanza fra i bisogni concreti dei lavoratori della Difesa e le generiche assicurazioni, tutte in termini di principio, che il Ministro Parisi ha offerto alle Segreterie Nazionali.
Coerentemente, quindi, con quanto già preannunciato, CGIL-CISL-UIL avviano formalmente la fase della mobilitazione dei lavoratori della Difesa.
Non sfugge quanto sia necessario, soprattutto nel periodo che ci separa dalla giornata di sciopero generale del Pubblico Impiego e dalla contestuale manifestazione nazionale del 1° Giugno, inserire questa mobilitazione nelle iniziative connesse alla vertenza sul rinnovo del contratto.
L'invito, quindi, è quello di un' ulteriore caratterizzazione delle iniziative già in fase di preparazione della mobilitazione generale, con la specificità della nostra vertenza, ovviamente laddove tali iniziative interessano luoghi di lavoro della Difesa.
Accanto a ciò e a supporto di tale invito, offriamo la piena disponibilità a partecipare direttamente alle iniziative locali, a partire da quelle realtà più significative per importanza strategica, per collocazione d'area, per numero di addetti.
Il piano di collaborazione fra i Coordinamenti Nazionali e le strutture territoriali di Federazione sarà concordato per le vie brevi.
Verificheremo nei prossimi giorni come organizzare una nostra caratterizzazione anche in occasione della manifestazione nazionale del 1° giugno con una visibile, chiara e massiccia partecipazione dei lavoratori della Difesa.
Questo percorso proseguirà anche dopo lo sciopero del 1° Giugno e, compatibilmente con le ulteriori iniziative già preannunciate dai Segretari Generali di Categoria, vedrà la proclamazione e lo svolgimento di una specifica Manifestazione Nazionale dei lavoratori della Difesa il giorno 15 giugno a Roma.
Modi e forme di tale iniziativa saranno in seguito meglio precisati.
Roma, 10 maggio 2007

CGIL FP     CISL FP       UIL PA
Manca       Caffarata     Colombi




  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico