1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 
MOBILITAZIONE DEL 24 FEBBRAIO 2014


 TAR E CONSIGLIO DI STATO
 Coordinamenti Nazionali Giustizia Amministrativa

 


 
            In data odierna le scriventi hanno incontrato la parte pubblica presieduta dal Segretario Generale. Nel corso dell'incontro il Segretario Generale ha riferito che in data 8 febbraio u.s. il Consiglio di Presidenza ha predisposto  una delibera, non ancora esecutiva, con la quale esprime l'intenzione di elargire degli emolumenti per il pagamento della partecipazione al progetto di smaltimento dell'arretrato del personale amministrativo. In tale delibera non si determina alcuna cifra ma si parla genericamente di residui finanziari "stabilisce una quota parte attribuibile in congrua misura" e si demanda al Segretario Generale l'individuazione di un idoneo percorso per definire una contrattazione.
            Le OO.SS. hanno ritenuto che la delibera in questione non sia esaustiva rispetto alle richieste di impegno fino ad oggi presentate, poiché non è possibile avviare un percorso per la definizione dei criteri di partecipazione e modalità di pagamento in assenza di un quantum determinato. Si evidenzia ancora una volta la mancanza di chiarezza da parte dell'Amministrazione che pur includendo l'incentivazione dei lavoratori nella delibera allo stesso tempo non crea le condizioni definitive per addivenire ad una soluzione.
            CGIL - CISL e UIL hanno ancora una volta sollecitato una soluzione definitiva e richiesto al Segretario Generale di invitare il Consiglio di Presidenza, che si riunirà il giorno 20 febbraio, ad esprimere una quantificazione certa delle somme da accantonare per la contrattazione.
            Nel frattempo le OO.SS. si sono impegnate a sospendere lo stato di agitazione e le iniziative previste per il giorno 24 febbraio, nel caso che la determinazione degli importi per il pagamento al personale amministrativo ai sensi dell'art. 16 venga definiva dal Consiglio di Presidenza prima di tale data e venga seguita da una immediata convocazione ricomprendente un'ipotesi di accordo per l'avvio della trattativa.
            Qualora ciò non avvenga si confermano tutte le iniziative di mobilitazione già avviate e si invitano tutti i colleghi ad adoperarsi per una buona riuscita, a  partire dalla mobilitazione indetta  per il 24 febbraio prossimo (dalle ore 11 alle ore 13), con presidi davanti alla sede centrale del Consiglio di Stato a Roma e a tutte le sedi regionali dei Tar.
     
Roma, 18 febbraio 2014
 
       
           
CGIL   F.P.              CISL  F.P.I.            UIL PA
 

 

           

 
 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico