1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 
INFORMATIVA DIRETTA
 


  Nella riunione informativa di oggi, abbiamo appreso che:

DIREZIONE GIUSTIZIA TRIBUTARIA
L'amministrazione ci ha informato su una serie di cambiamenti organizzativi che stanno investendo il settore in questione. Inoltre abbiamo acquisito la notizia circa l'avvio dell'iter della bozza di DPCM che dovrebbe recare gli importi disponibili riguardo gli incassi del contributo unificato, al 2012 compreso. Considerati gli ulteriori controlli successivi possiamo considerare i tempi per giungere alla negoziazione riguardo i criteri di distribuzione degli stessi non ravvicinatissimi.
Oltre a questo, abbiamo chiesto ed ottenuto dall'Amministrazione stessa la disponibilità di un apertura di confronto, nell'ambito della giustizia tributaria, sui cambiamenti organizzativi connessi al processo telematico, al riassetto dei front-office, al rapporto tra carico di lavoro e piante organiche ed infine riguardo la delicata partita circa un'eventuale intesa in tema di criteri guida su mobilità e stabilizzazione dei comandi per noi assolutamente indifferibile.
Inoltre abbiamo sollecitato un chiarimento sul tema della rotazione degli incarichi sulle attività collegate all'anticorruzione, e riservandoci un approfondimento nei prossimi giorni.
Abbiamo infine rammentato all'Amministrazione che per la chiusura prevista al 31 dicembre 2014 della CTC, il confronto previsto per la mobilità decentrata deve essere obbligatoriamente demandato alla contrattazione di secondo livello.

RAGIONERIE TERRITORIALI

È stato successivamente affrontato il riassetto organizzativo in particolar modo delle RTS, presumibilmente contenuto nei documenti elaborati dal gruppo di lavoro a suo tempo avviato dal Ragioniere Generale dello Stato.
L'ottica con cui l'amministrazione ha approcciato tale ristrutturazione traguarda il rafforzamento delle funzioni degli uffici territoriali. Nonostante ciò abbiamo evidenziato come le notizie che emergono dai mass-media non siano assolutamente ed altrettanto rassicuranti.
In ogni caso a titolo di esemplificazione ed in attesa di una più puntuale conoscenza dei documenti, l'Amministrazione ha evidenziato come nella stesura del progetto del gruppo di lavoro emerge che:
le RTS mantengono la loro centralità e l'importanza all'interno del Ministero;
alle funzioni proprie di questi uffici si sono aggiunte anche quelle delle ex DTEF;
tra le funzioni di controllo sono state ad esempio esaltate quelle relative al monitoraggio delle spese, ovvero la necessità di individuare le priorità all'interno del sistema di controllo;
il riassetto delle risorse umane coerente con i carichi di lavoro, rispetto all'iniziale fotografia dell'esistente, fatta antecedentemente al varo di questo documento ancora all'esame del Ragioniere Generale.

MOBILITA' E COMANDI

L'argomento in questione è stato rinviato ad una discussione successiva, per assenza di una parte dell'Amministrazione deputata a tale tema. Comunque abbiamo ribadito il nostro dissenso e la necessità di rivedere i contenuti della circolare relativa alla mobilità e comandi del 22/01/2014.
Inoltre abbiamo richiesto un'intesa, sui comandi e sui criteri della mobilità, che regolamenti gli stessi all'interno di tutto il Ministero verificate le difficoltà in cui versano i colleghi sull'intero territorio.
 

     FP CIGL                   CISL FP                         UILPA
Daniele NOLA          Paolo BONOMO         Andrea G. BORDINI



 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico