1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 
Incontro con il Presidente del Consiglio - Comunicato

Comunicato 

Comparti Sicurezza - Difesa e Soccorso pubblico
Incontro con il Presidente del Consiglio -

 
 

Care colleghe e cari colleghi,

 

si è tenuto ieri a palazzo Chigi l'incontro tra il Presidente del Consiglio Renzi, i Ministri Alfano, Orlando, Pinotti e le rappresentanze sindacali e militari del comparto Sicurezza-Difesa e Soccorso pubblico.

 

In apertura, dopo aver stigmatizzato la polemica di settembre avviata da una parte del cartello sindacale che rappresenta circa il 95% del personale del comparto, il Presidente del Consiglio ha subito confermato l'impegno sul versante economico, per riconoscere la specificità ed unicità del personale che garantisce la sicurezza, il soccorso dei cittadini e la difesa del Paese.

 

Pertanto, insieme ai ministri competenti ha avviato le procedure per giungere all'individuazione delle risorse economiche necessarie (circa un miliardo di euro) a sostenere lo sblocco dei tetti salariali in maniera strutturale dal 1° gennaio del prossimo anno, che avverrà con la legge di stabilità 2015 e l'abolizione del comma 21 dell'art. 9 del D.L. 78/2010. Il tutto avverrebbe nella prossima riunione del Consiglio dei Ministri già fissata per il 15 ottobre.

 

Il Presidente Renzi, proseguendo nel suo breve intervento, ha poi fatto cenno alla proposta di riduzione dei Corpi di Polizia, da 5 a 4, per spiegare che è importante per il Paese in questo momento di forte crisi cominciare a discutere anche di riorganizzazione delle forze di polizia per scongiurare evidenti duplicazioni di funzioni, dicendosi ovviamente pronto a far pervenire la necessaria convocazione delle parti in causa per iniziare il ragionamento.

 

Pur esprimendo la nostra soddisfazione per l'importante risultato raggiunto, resta per noi assolutamente aperta la questione del rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro scaduto da oltre 5 anni, che intendiamo continuare a rivendicare come diritto inalienabile delle lavoratrici e dei lavoratori e sul quale saremo tutti chiamati ad offrire il nostro impegno e la nostra partecipazione per favorire la piena riuscita della mobilitazione prevista nelle giornate del 25 ottobre e, soprattutto, in quella avviata dalla categoria per il giorno 8 novembre p.v.

 
 

Fraterni saluti.

 
FP CGIL
Il Coordinatore Nazionale Comparto Sicurezza
Francesco Quinti
FP CGIL
Il Coordinatore NazionaleVigili del Fuoco
Adriano Forgione
FP CGIL
Il Segretario Nazionale
Salvatore Chiaramonte
 

 
 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico