1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

News

Comunicato FPCGIL AGID

 

La scrivente O.S., in relazione alla comunicazione informale e disorganica instaurata sino ad ora nei rapporti fra il management appena insediato e i lavoratori
dell'Agenzia, osserva quanto le modalità nonché il merito di tali comunicazioni siano in evidente continuità con quanto adottato dalla precedente Direzione Generale sulla quale la FP CGIL Agid si è ampiamente espressa negativamente.
Ricordiamo che la nuova Direzione Generale si è insediata all'insegna della discontinuità, espressa anche dall'attuale Ministro, con le precedenti gestioni.
Poiché la comunicazione interna è indice e sostanza della qualità delle relazioni e dell'idea organizzativa che si intende instaurare nel nuovo assetto dell'Ente, la
scrivente O.S. non può che sottolineare la deriva verso modalità che si stanno delineando come poco efficaci ed efficienti in contraddizione con le volontà espresse
inizialmente.
Nello specifico ci corre l'obbligo di segnalare:
1. La vaghezza e la sostanziale inconsistenza formale della prima comunicazione avvenuta via posta elettronica del presunto Responsabile dell'organizzazione e risorse umane, del 26 agosto u.s., nella quale si dichiarava che "Su indicazione del Direttore Generale , pertanto, dalla data odierna, nelle more dell' approvazione della pianta organica e della emanazione della nuova disposzione organizzativa, tutte le disposizioni organizzative precedenti sono da ritenersi annullate." non specificando quali fossero gli atti amministrativi da ritenersi annullati e non indicando quali invece rimanessero efficaci. Tale comunicazione è semplicemente firmata da un dirigente dell'Agenzia senza aver avuto precedentemente conoscenza di alcun atto che formalizzasse la posizione di tale dirigente all'interno dell'organizzazione se non per un'altra comunicazione informale via email del 1 agosto u.s..
2. Nella prima ed ultima riunione del 2 settembre fra il D.G. e le OO.SS., la Direzione Generale annunciava la volontà di intensificare le relazioni sindacali e
l'immediato avvio di tavoli tecnici condivisi sui temi relativi alla stabilizzazione del personale, alla tabella di equiparazione, al contratto integrativo ed altri. Dobbiamo registrare che alle parole non sono seguiti i fatti attesi.
3. Sempre con le medesime modalità, poco comprensibili oltre che assolutamente informali, in data odierna è arrivata al personale una email nella quale si richiedeva, oggi per domani, di inviare il proprio curriculum vitae aggiornato, non chiarendo le finalità del trattamento. Ricordiamo che l'amministrazione deve essere già in possesso delle informazioni richieste contenute nei fascicoli personali ed aggiornate a cura dell'ufficio preposto, fermo restando quanto previsto dalle norme sulla non richiedibilità ai cittadini di informazioni di cui la PA è già in possesso.
La scrivente O.S. invita la Direzione Generale al ripristino delle corrette metodologie amministrative e a procedere attraverso atti amministrativi (comunicazioni di servizio, ordini di servizio, etc.) anche per le comunicazioni informali precedentemente inviate a tutto il personale.
ROMA, 17 SETTEMBRE 2014

FP CGIL AGID


 


  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. RT @cgilnazionale: La scomparsa di #Camilleri lascia un grande vuoto di passione civile. La sua vita e il lavoro sono sempre stati testimonâ... 6 ore fa 17/07/2019 12:42 1151442162745262080
  2. Risorse per il riordino e per il rinnovo del contratto. Col @silp_cgil, per la Polizia di Stato e Penitenziaria, in… https://t.co/S69M07Rg... ieri 16/07/2019 15:30 1151121816741646337
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico