1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 
Fondazione Don Gnocchi: incontro 25 giugno - nota unitaria
 

Nel pomeriggio di ieri, 25 giugno, si è tenuto il programmato incontro con Fondazione Don Gnocchi.
 In apertura, Fondazione ha illustrato i dati del piano industriale, e quantificato il debito, dal quale ha dichiarato possibile il rientro intervenendo sulla dotazione complessiva del personale, ed ha esplicitato quanto già anticipato nei precedenti incontri, rispetto alla possibilità di intervenire sugli esuberi, che ha quantificato in circa 400 unità. Ribadendo che il precedente accordo di crisi prevedeva la salvaguardia dei livelli occupazionali, abbiamo già chiarito ed ottenuto che detti esuberi si realizzino esclusivamente attraverso forme di incentivi all'esodo e senza procedere con nessuna modalità di licenziamento, tenendo anche conto dei dati anagrafici che ci sono stati forniti. Per comprendere, però, l'esatta dimensione della questione c'è bisogno di una indagine accurata che verifichi sia i dati sull'età anagrafica che quelli sull'anzianità contributiva, per cui Fondazione si è riservata del tempo per procedere alla mappatura e chiedere ai dipendenti di mettere a disposizione tutti i dati relativi al proprio stato contributivo. E' opportuno che tali dati vengano resi disponibili, perchè servono anche a noi per poter capire la platea di riferimento, e procedere alla quantificazione dell'eventuale incentivo da attribuire agli interessati, che potrebbero accedere alla misura, ovviamente su base volontaria.
 L'altro aspetto del problema che Fondazione ha sollevato, ha riguardato ancora una volta i costi contrattuali, ma, unitariamente, abbiamo confermato la totale indisponibilità ad accedere a misure che scarichino il rientro dal debito esclusivamente sui lavoratori, e a qualsiasi ipotesi che intervenga sul trattamento contrattuale del personale in servizio. Fondazione Don Gnocchi si è riservata un periodo di tempo nel quale riflettere sulle nostre proposte, e procedere con la mappatura di cui sopra. In considerazione di questo, la riunione unitaria prevista per il prossimo 9 luglio è posticipata ad altra data, che vi comunicheremo appena avremo acquisito elementi sufficienti a portare la questione su un piano di maggiore chiarezza.
 Roma, 26 giugno 2015

         FP CGIL                  CISL FP                       UIL FPL
Cecilia Taranto             Daniela Volpato      Giovanni Torluccio


 
 
 
 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico