1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 
Comunicato ai lavoratori
 
 

Coordinamento Nazionale Corpo Forestale dello Stato    

Roma, 21 luglio 2015       

TRADITI DA CHI AVREBBE DOVUTO DIFENDERCI A OLTRANZA INUTILE RIPRESA DELLA CONTRATTAZIONE SINDACALE: IL CAPO CI HA VENDUTO E NON HA IL CORAGGIO DI INCONTRARE LE OO.SS.

È ripresa oggi la contrattazione sindacale dopo la lunga interruzione dovuta all'attesa del parere richiesto dall'Amministrazione alla Funzione Pubblica per definire quale delle due UGL dovesse sedere ai tavoli. Vista l'attuale assenza del parere, è stato definito che queste saranno sentite entrambe, ma in separata sede.  Doverosa ripresa dato che alcune rilevanti questioni erano rimaste sospese. Ci si aspettava che in questo difficile momento e, soprattutto viste le voci che si rincorrono sul futuro del corpo e la svendita dello stesso ai Carabinieri da parte del Capo, questi si degnasse di fornire le informazioni che i lavoratori attendono da lui. Vergognosamente ha mandato a dire che incontrerà le Organizzazioni Sindacali solo alla fine dell'iter parlamentare del DDL Madia.
A giochi conclusi!! La Vice Capo con la delega SOLO alle relazioni sindacali non ha potuto fornire informazioni sui tavoli "segreti" in atto all'interno dell'Amministrazione per lavorare all'accorpamento con i Carabinieri.

RINVIO DEL CONCORSO PER 393 ALLIEVI
Durante i lavori è stata pubblicata sul sito ufficiale CFS la notizia del rinvio al 3 novembre della data per la pubblicazione delle prove del concorso per 393 Allievi Agenti. Anche su questo argomento le relazioni sindacali non avevano avuto mandato per fornire informazioni alle Organizzazioni Sindacali. Il pensiero corre naturalmente all'incontro con il Capo del Corpo in cui ammise di aver sospeso il concorso per andare incontro ad una richiesta di due sottosegretari, barattando le assunzioni con l'assorbimento di altrettanti agenti di Polizia Provinciale dietro la promessa della realizzazione del sogno del Grande Corpo Ambientale. Piccato dal dietrofront del Governo si era quindi impegnato a far ripartire l'iter del concorso sostenendo che se avesse voluto lo avrebbe dovuto annullare il Governo. Il tempo forse ci dirà cosa gli è stato promesso questa volta in cambio.  

QUALIFICHE DI PS AI RUOLI TECNICI 
Discussa la bozza dei decreti di ritorno dai Ministeri per l'attribuzione delle qualifiche di PS: abbiamo chiesto che la durata del corso abbreviata rispetto a quanto concordato in sede di contrattazione sindacale sia ripristinata e resa congrua, che sia concessa la possibilità di accedere alle qualifiche anche al personale transitato a domanda e che le visite mediche non siano a spese del dipendente. E' stato confermato dal responsabile della divisione che a settembre ripartirà l'iter dei concorsi banditi.

CONCORSI SOVRINTENDENTI  
Procedura teorico pratica: si è chiesto che l'Ufficio Relazioni Sindacali rappresenti alla Commissione (ancora non nominata) la richiesta delle OOSS di definire in anticipo il numero di domande di cui sarà composta la banca dati, l'anticipo col quale verrà pubblicata, il tempo concesso, il numero dei quiz e la valutazione delle risposte nella prova d'esame e che, al fine di limitare i ricorsi, si torni al modulo di risposta anonimo e che le domande d'esame siano estratte il giorno della prova dall'intera banca dati e non da una selezione.  Procedura a titoli: è stato chiesto che il periodo di comandante di stazione sia valutato per mesi effettivi e non periodi e che le benemerenze siano valutate fino a 2 punti. Si è inoltre tentata unitariamente una mediazione per consentire il rientro a chi in struttura operativa abbia la sede priva di sovrintendente anche in soprannumero rispetto ai limiti provinciali. La div. 13a si è detta disponibile ad aprire una contrattazione, ma dal 2016... se ancora esisteremo mi sento di aggiungere!

TRASMISSIONE DELLE REVOCHE SINDACALI
Si è concordato che l'invio a mezzo PEC da parte del lavoratore interessato possa avvenire da qualsiasi indirizzo considerando la stessa quale "mezzo" al pari di una raccomandata.  

INFINE UNA VERA CHICCA...
Mentre il Capo si sottraeva alle proprie responsabilità nei confronti del personale, in mattinata è circolata una lettera aperta di un Direttore di Divisione al proprio personale nella quale vengono fornite informazioni avute dallo stesso Capo del Corpo in un incontro il 16 luglio. Si ammette che non volendoci la Polizia e dovendo andare in porto il DDL, il Capo "ha ritenuto opportuno entrare a far parte degli attori della trasformazione del CFS e non rimanere supino spettatore. Considerato che le materie ambientali e agroalimentari sono state di fatto trasferite all'Arma dei Carabinieri è apparso logico pensare il trasferimento del CFS alla stessa Arma."

 "Tuttavia questo è il destino che aspetta il CFS e, tutto sommato, poteva andare peggio" Contemporaneamente in altra sede, un altro di questi orgogliosi attori raccontava che con un fantomatico accordo con le Organizzazioni Sindacali (?!?) si stava andando nella direzione delle polizie ambientali regionali.   Non si gioca sul futuro dei lavoratori che con orgoglio consentono quei risultati di cui vi riempite la bocca VERGOGNA!!!  

La Coordinatrice Nazionale Fp Cgil    
    Corpo Forestale dello Stato  
          Francesca Fabrizi  

 
 
 
 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico