1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina
 

News

 
 
Comunicato
 
 


  Roma 10 luglio 2015                         

               A TUTTI I COLLEGHI E LE COLLEGHE DELL'ACI    

Come ormai noto ai più il proseguimento dei lavori relativi al DDL 3098 in Commissione Affari Costituzionali alla Camera ha condotto alla approvazione dell'emendamento 7.1002 presentato ieri dall'On. Carbone con una piccola ma importante novità costituita dall'accoglimento di un sub emendamento che inserisce al punto: "anche mediante trasferimento" le seguenti parole: "previa valutazione della sostenibilità organizzativa ed economica".   
Il testo diventerebbe quindi il seguente:   c) con riferimento alle amministrazioni competenti in materia di autoveicoli: riorganizzazione, ai fini della riduzione dei costi connessi alla gestione dei dati relativi alla proprietà e alla circolazione dei veicoli e della realizzazione di significativi risparmi per l'utenza, anche mediante trasferimento PREVIA VALUTAZIONE DELLA SOSTENIBILITA' ORGANIZZATIVA ED ECONOMICA delle funzioni svolte dagli uffici del Pubblico registro automobilistico al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, con conseguente introduzione di un'unica modalità di archiviazione finalizzata al rilascio di un documento unico contenente i dati di proprietà e di circolazione di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, da perseguire anche attraverso l'eventuale istituzione di un'Agenzia o altra struttura sottoposta alla vigilanza del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica; svolgimento delle relative funzioni con le risorse umane, finanziarie e strumentali disponibili a legislazione vigente;  
La versione licenziata dalla Commissione Affari Costituzionali impone una valutazione di sostenibilità economica ed organizzativa che subordina il trasferimento di funzioni al MIT alla necessaria verifica delle conseguenze operative tenuto conto delle peculiarità del servizio pubblico reso dalle nostre strutture presenti sul territorio anche con riferimento alle ricadute sul bilancio pubblico .
In ogni caso riteniamo che la valutazione di sostenibilità organizzativa ed economica debba tener conto degli standard di qualità del servizio erogati in tema di registrazione dei veicoli .
Attualmente il cittadino ottiene dal PRA un servizio a prezzi calmierati recandosi in uffici presenti capillarmente sul territorio(106 uffici territoriali). Lo riceve in tempi celeri ( per lo più a vista ) , pagandolo anche con moneta elettronica , e potendone usufruire anche a domicilio per le categorie deboli .

Secondo le scriventi OO. SS.  gli attuali livelli di erogazione del servizio dovranno essere, in ogni caso,garantiti da un presidio pubblico senza alcun arretramento che favorirebbe interessi privati con conseguenti ripercussioni sulle tasche dei  cittadini. Dovranno  essere, inoltre garantiti e tutelati non soltanto gli attuali livelli occupazionali ed economici ma anche le  professionalità e competenze  acquisite negli anni dal personale Aci. Si rammenta,comunque, che il percorso del DDL proseguirà con un passaggio in Commissione Bilancio per poi approdare alla votazione in aula alla Camera la prossima settimana. Vi terremo aggiornati sulle eventuali novità.
  

 
 
 



  1. Stampa
 

Noi Effepi

 

 
 

 
 

 
 

 
 

 
 
 

 

  1. Ora serve uno scatto per il rinnovo del contratto di dirigenti e professionisti delle Funzioni Centrali. Facciamo… https://t.co/mVUy25tnQ... 3 ore fa 29/07/2019 15:39 1155835240528695296
  2. RT @FpCgilVVF: Traditi, per i Vigili del Fuoco dal governo solo bluff! La nostra denuncia in un articolo di @repubblica ➡️ https://t.co... ieri 28/07/2019 12:45 1155429183239217157
Join the conversation
 


Lavoro Pubblico