Logo FP CGIL

www.fpcgil.it

News

Dl Enti Locali: Fp Cgil Medici, in sanità tagli, lo diremo domani alla Lorenzin


Comunicato Stampa di Massimo Cozza

Segretario nazionale Fp Cgil


Roma, 3 agosto 2015

"Non cederemo a trucchi linguistici e a giochi di parole, quelli nella sanitÓ sono tagli pesantissimi, altro che risparmi come Renzi pretende che vengano definiti. Questo diremo domani alla ministra Lorenzin in occasione del tavolo convocato presso il Ministero della Salute sul del Enti Locali". Ad affermarlo Ŕ il segretario nazionale della Fp Cgil, Massimo Cozza, in vista dell'approvazione del dl Enti locali e della convocazione dei medici domani presso il dicastero della Salute alle ore 5 proprio sul decreto.

Domani, aggiunge il dirigente sindacale, "diremo alla ministra Lorenzin che quelli che Renzi vorrebbe si definissero 'risparmi' sono tagli belli e buoni e che la sua Ŕ solo una bugia mediatica. In un contesto che vede una spesa sanitaria che Ŕ pi¨ bassa rispetto alla media dei principali paesi europei".

Per Cozza "l'aumento minimo della spesa sanitaria giÓ concordata con le Regioni, infatti, Ŕ solo un atto dovuto per poter garantire prestazioni essenziali ai cittadini, tenuto conto dell'evoluzione della medicina e della sempre maggiore aspettativa di vita. Eppure il tutto con un andamento di molto minore rispetto agli altri paesi occidentali". Il tema, secondo il segretario nazionale della Fp Cgil Medici, "Ŕ spendere meglio e non di meno, a meno che, ed Ŕ questo il nostro concreto timore, non si vada verso una progressiva privatizzazione dei servizi per arrivare, infine, al 'si curi chi pu˛'", conclude Cozza.

 
 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito